Vai al contenuto

“Sorpresa Kennedy!” Trema Biden, il candidato Usa no Green pass ribalta ogni previsione (I SONDAGGI)

Pubblicato il 15/05/2023 11:51 - Aggiornato il 17/05/2023 15:36
Robert Kennedy Jr Biden
Bob Kennedy Jr

Dopo il periodo di pace creato da Trump, il ritorno dei democratici alla Casa Bianca ha segnato anche il ritorno della guerra. Biden inaugurò il suo mandato bombardando la Siria e ora volgerà al termine dei suoi 4 anni con il conflitto in Ucraina. Nel mezzo c’è stata una pandemia gestita malamente e tanti scivoloni, metaforici e reali (come le celebri cadute). Insomma, quella di Biden non è di certo una presidenza straordinaria. E se ne sono accorti anche all’interno del suo partito, dove speravano che si facesse da parte da solo. E invece… Se sul fronte repubblicano Trump si dimostra ancora molto competitivo, tra i dem sta spopolando il nome di Robert Kennedy Jr, celebre anche in Italia grazie a Gianluigi Paragone e alla sua battaglia per la verità e la giustizia. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Odia l’umanità”. Elon Musk distrugge Soros: il durissimo attacco al “filantropo”. Cosa ha detto (e perché)
>>> “Questa è la sua eredità”. Bob Kennedy Jr spiega perché Montagnier è stato importante per tutti noi
>>> Paragone e Kennedy, incontro in difesa della libertà e dei diritti

Joe Biden

Il nipote del presidente più amato d’America ha annunciato la sua candidatura alle presidenziali 2024 agli inizi di aprile. In quel frangente Joe Biden non aveva ancora ufficializzato la sua corsa. Dai primi sondaggi a cura di Rasmussen Reports – ripresi da ByoBlu – sembra che Robert Kennedy Jr abba già raggiunto l’avversario. Biden è al 36%, Kennedy al 35%. Secondo la rilevazione la distanza fra i due è dunque solo di un punto percentuale. “Per un candidato in carica che ha vinto con il maggior numero di voti nella storia – scrive in un tweet la società di sondaggi – Joe Biden probabilmente non dovrebbe pareggiare con Robert Kennedy Jr, solamente poche settimane dopo aver dichiarato la sua candidatura”. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> I social mettono il bavaglio a Robert Kennedy: contro le sue posizioni no-vax ora scatta la censura

Robert Kennedy Jr Biden
Gianluigi Paragone e Bob Kennedy Jr

Robert Kennedy Jr, presidente della Children’s Health Defense, dovrà però combattere non solo contro il presidente in carica Biden, ma anche contro ambienti potentissimi e media di Sistema che – come sottolinea Arianna Graziato – appena hanno visto il suo nome schizzare nei sondaggi hanno fatto partire la macchina del fango. E di cosa lo hanno accusato come prima cosa? Di essere “no-vax” e “anti-vaccinista“. E così lo chiamano nei titoli e nei servizi. Ma questo sembra non aver sortito l’effetto sperato. Gli elettori sono con lui. Complice anche la verità che pian piano sta venendo a galla. (Continua a leggere dopo il video)
>>> “L’80% dei condizionatori è da cambiare”. Chi dovrà farlo e entro quando: il regolamento Ue

Robert Kennedy Jr: le priorità per battere Joe Biden

Bob Kennedy Jr è stato infatti tra i primi a denunciare gli errori commessi dalle istituzioni durante il periodo Covid fino a smascherare quella che lui stesso definisce una falsa narrazione pandemica (continuata anche da Biden). Robert Kennedy Jr ha promesso che la sua massima priorità sarà quella di porre fine alla fusione corrotta tra potere statale e corporativo, per dare un decisivo freno alla distruzione della classe media, all’inquinamento dei paesaggi e all’avvelenamento dei figli.

Ti potrebbe interessare anche: “Stretta sui condizionatori: cosa cambia”. Follia Pd: una task-force per i controlli nella Capitale