Vai al contenuto

“Arriva Lucia!” Annunziata, terremoto in vista in casa Pd. L’indiscrezione bomba di Repubblica

Pubblicato il 22/05/2023 15:32 - Aggiornato il 30/05/2023 08:55
Lucia Annunziata Pd europee

Mentre in Rai continua il terremoto legato ai cambi di vertice, e quindi al ricambio fisiologico di conduzioni e ruoli, sulla spinta dell’ultimo risultato elettorale che ha visto trionfare il centrodestra, tra chi potrebbe lasciare il suo programma c’è anche Lucia Annunziata. Ma la conduttrice di “Mezz’ora in più” avrebbe già a portata di mano una succulenta alternativa. E da chi poteva arrivare se non dalla sinistra? In particolar modo dalla neosegretaria svizzero-americana del Pd Elly Schlein. Ma facciamo ordine perché qui tutto si intreccia, la partita in Rai e quella per le imminenti elezioni europee. Elezioni che, come d’abitudine, soprattutto a sinistra, creano non poche divisioni e non pochi mal di pancia. Che succede? (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Solo lei può reggere”. Scelto il sostituto di Lucia Annunziata: chi vedremo (presto) in Rai
>>> “L’80% dei condizionatori è da cambiare”. Chi dovrà farlo e entro quando: il regolamento Ue

Succede che anche il Pd ha votato per eleggere un nuovo segretario. E così, tutti quelli che prima della vittoria di Schlein pensavano di avere un seggio più o meno assicurato alle elezioni europee, ora se la fanno sotto dalla paura. Perché le indiscrezioni delle ultime ore – che vengono proprio da ambienti e organi si sinistra – dicono che la Schlein vuole rinnovare profondamente. E stando a quanto riporta Repubblica in un retroscena, presidenti di Regione, sindaci e deputati che aspiravano alla testa di lista sono “assai preoccupati“. Questo perché pare che per quanto riguarda i capilista sarà proprio Elly Schlein in persona “a sceglierli, uno per uno“, “privilegiando, se è possibile, figure esterne”. E Lucia Annunziata che c’entra? (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Leccate di cu** come se…” Feltri asfalta Maggioni e su Fazio: “Ecco il vero segreto del suo successo”

Lucia Annunziata, il Pd la corteggia per le europee

Schlein vorrebbe figure – continuano i ben informati – “rimaste fuori dal consueto circuito di correnti e correntine che fin qui ha gestito il Nazareno”. I delusi del Pd saranno quindi molti. Ma ci saranno anche altrettanti felici. Nel collegio meridionale, ad esempio, oltre a Michele Emiliano che lo vorrebbe a tutti i costi, Repubblica dà un altro assaggio della linea Schlein. “La candidata non sarà – come lei crede e spera – Pina Picierno, attuale vicepresidente dell’Europarlamento” ma Lucia Annunziata. Di più: “Da qualche giorno gli spifferi del Transatlantico raccontano di un corteggiamento serrato” alla giornalista. Si attendono ora le liste delle europee.

Ti potrebbe interessare anche: “La svolta storica!” Caso Orlandi, indagine riaperta. Il fratello: “Il Vaticano e la chiesa inglese…”