Vai al contenuto

“Dettato dal letto dell’ospedale”. Ecco l’ultimo articolo di Maria Giovanna Maglie

Pubblicato il 26/05/2023 11:22 - Aggiornato il 30/05/2023 13:45
Maglie ultimo articolo ospedale

C’è ancora dolore per la morte di Maria Giovanna Maglie. Oggi Libero rivela che la giornalista il suo ultimo articolo lo ha dettato al suo assistente dal letto dell’ospedale. Un’immagine, questa, che resterà scolpita per sempre e che dà la misura dell’attaccamento della Maglie al suo mestiere. Si legge sul quotidiano il racconto di quel momento: “Alla fine di ogni periodo gli chiedeva di rileggere dall’inizio perché voleva che fosse chiaro, che le sue parole mettessero tutti spalle al muro. Quello scritto è la prefazione al libro dell’avvocato Eleonora Coletta «Canale terminale» che, per gentile concessione dell’editore Cantagalli, pubblichiamo qui sotto. La giornalista aveva conosciuto Eleonora durante un convegno a Verona. La donna raccontò la sua tragica storia quando nel 2021, a distanza di due giorni, perse marito e papà. Entrambi ricoverati all’ospedale Giuseppe Moscati di Taranto, entrambi positivi al Covid“. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Ciao Maria Giovanna”, poi le lacrime. Il commovente omaggio di Palombelli a Maglie (VIDEO)
>>> “Addio a Maria Giovanna Maglie”. La giornalista se ne è andata a 70 anni

Il libro è la denuncia di una sanità malata e in grave crisi. Dopo quel convegno Maria Giovanna Maglie promise ad Eleonora che avrebbe scritto la prefazione al libro. E ha rispettato gli accordi. Come sempre, anche se presa da altre emergenze. Anche se avrebbe dovuto concentrarsi su di sé e sulla sua salute. Ecco dunque il suo ultimo “articolo” dal letto di ospedale: “Il dolore di chi resta non conosce tregua, soprattutto di fronte alle numerose domande lasciate senza risposta. Tante, troppe, le morti sospette nell’ospedale oncologico San Giuseppe Moscati di Taranto, trama la sanità, disorganizzazione e incompetenza del personale sanitario che si è trovato completamente impreparato di fronte alla seconda ondata dell’emergenza Covid. Siamo tra novembre 2020 e maggio 2021. Si concentrano tutti attorno a quel periodo i casi presi in esame da Eleonora Coletta, che nella vita fa l’avvocato”. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Ecco perchè non vado più in tv”. La Maglie dall’ospedale saluta i suoi fans e spiega cosa le è successo (LA FOTO)

L’ultimo articolo di Maria Giovanna Maglie dall’ospedale

Continua Maria Giovanna Maglie nel suo ultimo articolo: “Il doppio lutto che ha subito due anni fa, quando nel giro di pochi giorni ha perso sia il padre che il marito, entrambi morti nel nosocomio pugliese, l’ha spinta a scrivere questo libro che si pone a metà strada tra una cronaca di quanto accaduto all’ospedale Moscati di Taranto e una denuncia di episodi di insensibilità umana e inefficienza delle cure, se non addirittura di malasanità. […] Partendo da qui, Coletta racconta – con le emozioni di una donna ferita e la determinazione di un legale che chiede soltanto giustizia per le vittime e le loro famiglie – l’agonia e la morte del padre Francesco, prima, e del marito Dario Maniglia, poi, analizzando le cause di decessi che, secondo successive ricostruzioni, potevano essere evitati“.

Ti potrebbe interessare anche: “Lo dici a qualcun altro!”. Rissa in Tv con l’ecoattivista: cosa è successo, panico in diretta (VIDEO)