Vai al contenuto

“Vorrei chiederle una cosa…”. Bersani-Moratti, che scontro a “Otto e mezzo”! Cosa è successo tra i due (VIDEO)

Pubblicato il 11/10/2023 09:20 - Aggiornato il 11/10/2023 09:22
Pierluigi Bersani Letizia Moratti

La puntata di “Otto e mezzo” del 10 ottobre doveva essere, visti gli ospiti in studio, pacata e tranquilla. E invece, Pierluigi Bersani e Letizia Moratti (fresca di rientro in Forza Italia) se le sono date di santa ragione. Al centro della discussione, ovviamente, il Medio Oriente e la guerra in Israele. Il faccia a faccia in collegamento con Lilli Gruber su La7 è iniziato con Letizia Moratti, presidente della Consulta Nazionale di Forza Italia, che ha difeso Israele dall’attacco terroristico di Hamas: “C’è stato un attacco di una violenza estrema che ha colpito giovani, donne e bambini. I diritti umani devono essere salvaguardati. Questa critica che viene fatta deve essere accompagnata da una condanna senza ambiguità per un attacco terroristico. Si sta spostando l’attenzione su qualcosa di diverso”. (Continua a leggere dopo il video)
>>> “Non sarà più il prete a dire messa”. Rivoluzione nella Chiesa: la novità che fa imbufalire i fedeli. Ecco da chi sarà sostituito

Conclude il suo primo intervento Letizia Moratti: “Anche l’Unione europea si è dichiarata al fianco di Israele”. A questo punto interviene Pierluigi Bersani: “L’Unione europea ha anche aggiunto che non bisogna tagliare acqua, luce e cibo a Gaza. Siamo solo noi qui in Italia che non possiamo parlare”, ha detto l’esponente della sinistra rivendicando anche le ragioni della Palestina. Poi lo scontro si sposta sulle tematiche italiane e Bersani si rivolge alla “collega”: “Vorrei chiederle una cortesia – premette pungendo – Per favore, provi a dire alla Regina Giorgia di essere un filino meno arrogante e un po’ più umile”. (Continua a leggere dopo il video)
>>> Patrick Zaki, vergogna a sinistra. Ecco l’orrore che pubblica sui social (i POST)

“Per esempio – continua Pierluigi Bersani – quando hai 200mila lavoratori che vengono lì per dirti una cosa chiara: siamo gli unici che pagano le tasse fino all’ultimo euro e ci tocca anche pagar le cure con questi salari qui? Ecco un presidente del consiglio patriota, che chiede l’unità del Paese, un segnalino di ricevuto deve darlo. Sennò questo Paese si spacca nel profondo“. Letizia Moratti a quel punto replica, rispedendo al mittente la provocazione di Bersani che si è rivolto alla premier con l’appellativo di “regina“.

Ti potrebbe interessare anche: Stangata! Né bollette né benzina, ecco dove spunta la nuova fregatura d’autunno: “Occhio ai prezzi”