x

x

Vai al contenuto

Malori improvvisi, morte 2 persone mentre sono alla guida. “Poteva essere una tragedia ancora più grande”

Pubblicato il 10/05/2023 09:28
malori improvvisi Pisa Taranto

Due malori improvvisi, due tragedie. Nelle ultime 24 ore, 2 persone sono state colte da un malore mentre erano alla guida. È successo a Pisa e a Taranto. In entrambi i casi, per fortuna, i due uomini sono riusciti a evitare una catastrofe ancora più grande, fermando le proprie auto prima di morire. Bernardo Baldassarri, 56 anni, residente a San Giuliano Terme, è stato visto dai passanti accasciato sul sedile della sua auto. Aveva parcheggiato in piazza San Silvestro a Pisa. A quel punto hanno subito chiamato i soccorsi. Ma quando sono arrivati i mezzi del 118 ormai non c’era niente da fare, e al medico non è rimasto altro che constatare il decesso. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Morì a 18 anni per un malore improvviso. L’accusa del padre: “Omertà. Non ci fanno sapere nulla”
>>> Lutto nel mondo della politica. Malore improvviso per il giovane segretario: “Increduli”

Sul posto anche le volanti della questura di Pisa e gli uomini della Scientifica. Come riporta il quotidiano locale Toscana in diretta, Su Bernardo Baldassari non c’è stato nessun segno di violenza, né danneggiamenti alla vettura. Sicuramente il 56enne è morto per un malore improvviso. La polizia ha informato la Procura, e il pm di turno ha disposto il trasferimento a medicina legale. La stessa cosa è avvenuta a Taranto, dove un uomo di 74 anni è morto per un malore improvviso mentre era alla guida della sua auto in via Japigia, per questo avrebbe provato ad accostare. A quanto pare, però, non è riuscito a far altro che fermarsi. Due malori improvvisi, due morti. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> L’Europa ci toglie pure l’insalata in busta (e non solo): l’ultima follia. Cosa sparirà dai supermercati

Due malori improvvisi in auto: i casi di Taranto e Pisa

Appena uscito dall’auto, l’uomo si è accasciato sul marciapiede. Il rapido intervento dei sanitari del 118 avvertito dai passanti purtroppo non è servito, l’uomo è morto subito. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno avviato gli accertamenti del caso. La Polizia Locale ha dovuto chiudere al traffico il tratto temporaneamente. Pisa e Taranto, due malori improvvisi in auto. In 24 ore. Due morti, e due tragedie che potevano essere ancora più grandi se i due non fossero riusciti a fermarsi in tempo.

Ti potrebbe interessare anche: “Arriva il latte green”. Dopo la farina di grilli ecco la nuova porcheria che vorrebbero farci mangiare