Vai al contenuto

Lutto nel mondo della politica. Il fatale malore improvviso lo coglie durante lo scrutinio

Pubblicato il 27/02/2023 19:02

Nel discorso della vittoria, questa notte, anche la neo segretaria del Pd Elly Schlein ha inteso ricordare Daniele Nucera, l’uomo deceduto proprio mentre scrutava, dopo la chiusura delle primarie nazionali del partito, in un seggio di Condofuri, in provincia di Reggio Calabria, le schede per le primarie del Partito democratico. L’ennesimo “malore improvviso” di cui purtroppo dobbiamo dar conto, e che ha assunto una diffusione mediatica proprio per la coincidenza temporale con questo appuntamento della politica. Politica che, però, pare non essere intenzionata ad approfondire una anomala e abnorme scia di decessi improvvisi, da un paio di anni sino a oggi. Daniele Nucera, ingegnere e insegnante 47enne, era molto attivo nella sezione del Partito democratico di Condofuri, a 30 chilometri da Reggio Calabria, sin dalla sua nascita. Papà di Anna Laura, due anni, lui e la moglie Carolina Valentina, anche lei impegnata in politica e già assessore a Condofuri, si erano da poco trasferiti nel capoluogo, come apprendiamo dal Corriere della sera. Nell’immediatezza dei fatti è stato soccorso, inutilmente, dal cugino, Sebastiano Santo Nucera che racconta: “Io ero lì (…) lui stava bene, era stato bene tutto il giorno. Poi all’improvviso si è accasciato. Ho immaginato subito che si trattasse di un infarto e visto che dove insegno, a Gallarate, ci hanno fatto fare alcuni corsi di Pronto Soccorso, subito ho iniziato a praticargli il massaggio cardiaco. Poi qualcuno ha chiamato l’ambulanza, che in dieci minuti è arrivata. A quel punto hanno provato dopo a rianimarlo. Ma non c’è stato nulla da fare”. Gli stessi familiari ricordano come l’uomo stesse in salute, anche il giorno della scomparsa, iniziato con un caffè al bar, prima di dirigersi verso il seggio. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “La roulette russa dei lotti”. Ecco quelli più a rischio e come scoprirlo

malore improvviso scrutatore primarie pd

In queste ore sono pervenuti numerosi messaggi di cordoglio. “Le primarie odierne sono state una grande prova di democrazia – è scritto in una nota dei vertici cittadini e provinciali del Pd – purtroppo funestata dalla tragedia che colpisce l’intera comunità democratica. Alla famiglia di Daniele Nucera giungano le più sentite condoglianze da parte di tutto il Partito Democratico reggino e calabrese”. Il segretario uscente dei Dem, Enrico Letta, ha invece affidato il suo messaggio a Twitter: “Ci stringiamo intorno alla famiglia di Daniele Nucera che oggi si è spento per un improvviso malore mentre svolgeva le funzioni di scrutatore in un seggio di Reggio Calabria”. (Continua a leggere dopo la foto)

Sui social, il fratello dell’uomo, Domenico Benito Nucera, ha scritto: “Caro fratello mio, caro Daniele, sarà la notte più lunga e più triste della mia vita. Travolto dal dolore devo trovare la forza per salutarti l’ultima volta”, e ancora: “Buon viaggio Daniele, riposa in pace”.

Potrebbe interessarti anche: Gianluca Bartesaghi, morto per un malore improvviso (ilparagone.it)