x

x

Vai al contenuto

ULTIM’ORA “Schierato un sottomarino nucleare”. Gaza circondata, tensione alle stelle: cosa succede (VIDEO)

Pubblicato il 06/11/2023 08:28 - Aggiornato il 06/11/2023 10:18

Le Forze di difesa israeliane hanno annuciato la volontà di entrare presto a Gaza, la principale città della Striscia di Gaza. Mentre sul terreno continuano le operazioni militari, il segretario di Stato americano Antony Blinken ha incontrato a Ramallah il presidente dell’Anp Abu Mazen, che si è detto pronto a occuparsi anche della Striscia se ci sarà una “soluzione politica globale”. In queste ore, stando a un portavoce militare, l’esercito israeliano avrebbe ucciso i comandanti di Hamas e colpito oltre 450 obiettivi nell’area. Tra le vittime ci sarebbe anche “Jamal Mussa, responsabile delle operazioni speciali di sicurezza di Hamas”. Sarebbe invece stata arrestata l’attivista palestinese Ahed Tamimi, famosa per aver schiaffeggiato due soldati nel 2018. (Continua a leggere dopo la foto)
“Coinvolti anche studenti italiani”. L’operazione militare Nato fa discutere: cos’è successo (e perché)
“Useremo la bomba atomica se necessario.” Il ministro “sgancia” la dichiarazione, la replica di Netanyahu che lo sospende

gaza sottomarino nucleare

Come spiegato da Repubblica, la determinazione israeliana ha contribuito a far crescere l’asticella della tensione di pari passo con le minacce arrivate dall’Iran verso l’Occidente. Le 18 principali agenzie delle Nazioni Unite, comprese Unicef, PAM e OMS, e diverse organizzazioni internazionali, tra le quali Save the Children e Care International, hanno lanciato un appello congiunto per un “immediato cessate il fuoco umanitario” a Gaza. (Continua a leggere dopo la foto)

gaza sottomarino nucleare

“Schierato un sottomarino nucleare”. Gaza circondata, tensione alle stelle

Con Gaza ormai circondata dalle forze israeliane, nell’area ha preso posizione anche un sottomarino nucleare americano, schierato nel Mediterraneo orientale. Il Centcom, il comando che ha la responsabilità delle operazioni in Medio Oriente, ha annunciato l’ingresso alle sue dipendenze di un battello classe Ohio. (Continua a leggere dopo la foto)

gaza sottomarino nucleare

Il mezzo in questione dovrebbe essere il famoso Uss Florida, sottomarino molto speciale trasformato in base lanciamissili navigante: a bordo ha oltre 150 cruise con testata convenzionale e può potenzialmente dispiegare un’impressionante potenza di fuoco. Con il suo arrivo, la flotta Usa nel Mediterraneo e nel Mar Rosso ora dispone di circa trecento missili cruise.

Ti potrebbe interessare anche: Visita fiscale, cambia tutto: ecco il nuovo orario per chi è in malattia