Vai al contenuto

“Ah, lei non sa rubare?!” Cruciani va dalla borseggiatrice, poi il gesto che sorprende tutti (il VIDEO)

Pubblicato il 24/03/2023 12:38 - Aggiornato il 31/03/2023 15:34
Dritto e Rovescio Cruciani borseggiatrice
Giuseppe Cruciani

Nella puntata del 23 marzo di “Dritto e Rovescio“, il talk di Rete 4 condotto da Paolo Del Debbio, si è tornati a parlare di immigrazione e della questione dei borseggiatori e delle borseggiatrici che operano in tutta Italia, specie nelle grandi stazioni. Del Debbio ha voluto presenti in studio proprio alcune delle borseggiatrici finite sul web attraverso i video registrati sulle metro. Video choc che mostrano la raffica di furti messi a segno, con i trasporti pubblici di Milano e Roma che sono diventati un vero e proprio inferno. Inevitabilmente il dibattito si accende, e Giuseppe Cruciani ha voluto stupire tutti nel corso della trasmissione con un gesto molto particolare proprio nei confronti di una borseggiatrice. Cosa ha fatto? (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Panico in studio, Cruciani contro la borseggiatrice rom: “Lei lo ha mai fatto?” (il VIDEO)
>>> “So solo rubare, guadagno fino a 1.000 euro al giorno”. L’agghiacciante confessione della borseggiatrice di Milano

Cruciani, noto al grande pubblico come conduttore del programma radiofonico “La Zanzara”, a un certo punto si è alzato dalla sua poltroncina e ha raggiunto proprio una borseggiatrice rom e ha affermato: “Io mi voglio avvicinare a questa ragazza che è passata per ladra d’Italia”, è la premessa. Cruciani però subito viene interrotto proprio dalla ragazza che afferma: “Io non so rubare”. A quel punto è preso di sorpresa e ribatte: “Ah non sa rubare? Beh…”. Poi prosegue: “Vorrei dire a questa ragazza che è al settimo mese di gravidanza di partorire con tutta la serenità possibile e le bacio la mano nella speranza che possa cambiare vita”. (Continua a leggere dopo il video)

Cruciani e la discussione con Luisella Costamagna

Il gesto ha davvero stupito tutti, sia il pubblico a casa che quello in studio. Cruciani ha baciato la mano alla borseggiatrice e poi è tornato al suo posto. Poco prima aveva avuto un acceso scontro con Luisella Costamagna per i suoi attacchi al governo, a cui Cruciani ha replicato: “La verità è una sola: è che non dovrebbero entrare clandestini che non sono rifugiati politici. Tranne, ovviamente, le persone salvate in mare. Non si sono le torrette per vedere la gente morire in mare, la gente viene salvata. Poi quelle persone andrebbero redistribuire e non sul nostro territorio a caso, questo è il punto fondamentale”.

Ti potrebbe interessare anche: Al bar dell’Agenzia delle Entrate non fanno gli scontrini, ma menano (la troupe di Striscia la Notizia: VIDEO)