x

x

Vai al contenuto

“Bloccato e aggredito da un robot”. Incidente choc in fabbrica: l’assurda ricostruzione

Pubblicato il 28/12/2023 14:07

Immobilizzato e attaccato da un robot durante un turno di lavoro. A leggerla così sembra la trama di un film di fantascienza e invece l’episodio è realmente accaduto in una fabbrica Tesla, per la precisione nella struttura Giga Texas vicino ad Austin, negli Stati Uniti. L’incidente risale al 2021, ma è emerso solo adesso, dopo la diffusione di un rapporto sull’incidente, depositato presso le autorità di regolamentazione. Come riportato da Rai News, la macchina era progettata per afferrare e spostare parti di automobili in alluminio fuso. Di colpo, però, avrebbe bloccato l’ingegnere informatico e poi ha affondato i suoi artigli nella mano dell’uomo, lasciando una scia di sangue sul pavimento. (Continua a leggere dopo la foto)
“Ecco chi sono i peggiori del 2023”. Mario Giordano senza freni: la classifica in diretta (VIDEO)

aggressione robot

Per fortuna un collega è riuscito a premere il pulsante di arresto per le emergenze fermando il robot, evitando il peggio. Una copia del rapporto annuale di conformità 2021 di Tesla per Giga Texas, documenta l’attacco robotico dell’ingegnere del software, anche se con scarsi dettagli. La ferita è descritta come “lacerazione, taglio” e la causa riporta un vago “robot”. (Continua a leggere dopo la foto)

Secondo Tesla, il dipendente non sarebbe rimasto ferito gravemente e non avrebbe chiesto giorni di permesso. L’azienda ha spesso affrontato critiche per la sua gestione della sicurezza sul lavoro. Nello stabilimento Giga Texas, i dati hanno evidenziato un tasso di infortuni più elevato rispetto alle medie del settore: un lavoratore su 26 contro a un lavoratore su 38 in altre importanti fabbriche automobilistiche statunitensi. (Continua a leggere dopo la foto)

aggressione robot

Sulla questione è intervenuto anche Elon Musk: “È davvero vergognoso che i media ripeschino un infortunio di due anni fa dovuto a un semplice braccio robotico industriale Kuka (trovato in tutte le fabbriche) e insinuino che ora sia dovuto a Optimus”. Il riferimento è a un nuovo modello di automa presentato nel 2022.

Ti potrebbe interessare anche: “Quando arrivano pioggia e freddo”. Previsioni meteo, Sottocorona: “Cosa succede a Capodanno”