in

La vita buona come fine dell’azione politica

Analisi e citazioni di Lorenzo Borrè

“Il fine della politica è niente meno che consentire alla popolazione di sviluppare le capacità e virtù caratteristiche dell’essere umano: imparare a deliberare per il bene comune, acquistare saggezza pratica, condividere le responsabilità dell’autogoverno, prendersi cura del destino della comunità nel suo complesso”.
Michael Sandel

Green pass inutile ma obbligatorio: “Per i grandi eventi test anche ai vaccinati”

“Quale virus ha ucciso il confronto democratico?”