in

“Grazie a Zelensky”. Gli elettori asfaltano il tweet della Meloni: “Non tradire la nostra fiducia”

Pubblicato il 29/09/2022 13:19

Vinte le elezioni, è già tempo di prime grane per Giorgia Meloni. Non solo sul fronte interno, dove pure trovare la quadra per la formazione del prossimo governo non sarà facile, soprattutto per le ambizioni di Matteo Salvini. Anche al di fuori della coalizione di centrodestra, la futura premier si è trovata a fare i conti con l’insoddisfazione di una parte dell’elettorato di Fratelli d’Italia, esplosa non appena la leader si è lanciata in uno scambio di tweet con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky per festeggiare l’esito delle urne.

“Congratulazioni a Giorgia Meloni e al suo partito per la vittoria alle elezioni – ha cinguettato Zelensky – Apprezziamo il sostegno costante dell’Italia all’Ucraina nella lotta contro l’aggressione russa. Contiamo su una proficua collaborazione con il nuovo governo italiano”. Un messaggio al quale la leader FdI ha replicato ringraziando il presidente per le sue parole e dicendosi “pronta a rafforzare le relazioni bilaterali e il rapporto comune”. Un tweet che però ha scatenato la rabbia degli stessi sostenitori di Fratelli d’Italia.

“Cara Giorgia – ha scritto subito un utente a commento dello scambio tra i due – le famiglie e gli imprenditori italiani non possono aspettare ancora, dopo i disastri di Mario Draghi. Quelli che mettono gli interessi di nazioni straniere davanti a quelli degli italiani dovrebbero essere gli esponenti del Pd”. Altri hanno elencato quali dovrebbero essere le priorità: “Sconto sulle bollette, cancellazione del canone Rai, taglio delle accise, tetto al prezzo del gas, sgravi alle aziende che assumono. Non certo il sostegno all’Ucraina”.

“E così invece degli interessi nazionali si dà supporto agli Usa, pardon all’Ucraina. Cara Meloni, cambia rotta se non vuoi fare la fine di Di Maio” si legge ancora. Insomma, il rafforzamento dell’asse Roma-Kiev, anticipato già nelle ultime settimane da Meloni, ha fatto storcere il naso agli elettori di Fratelli d’Italia. Che non hanno risparmiato accuse pesanti a quelle che fino a poco fa era la propria beniamina.

Ti potrebbe interessare anche: “In arrivo la sesta ondata”. Gli ipervaccinati di Israele lanciano l’allarme: e da noi c’è chi si sfrega già le mani

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

“Reddito di cittadinanza? Lo aboliremo. Ecco con cosa sarà sostituito”: l’annuncio di La Russa

“Presidenzialismo: approccio superficiale di Fratelli d’Italia”. Il costituzionalista Trabucco spiega perchè