Vai al contenuto

“Cancelliamo la festa del papà!” L’ultima follia del politicamente corretto: “L’obiettivo è cancellare il papà”

Pubblicato il 16/03/2023 12:45 - Aggiornato il 16/03/2023 15:54

La festa del papà, udite udite, “potrebbe trasformarsi in un evento discriminatorio” per i bambini che non hanno un genitore di sesso maschile. E così la scuola decide di cancellarla. Succede anche questo nell’Italia di oggi, con buona pace di quei ragazzini che, di contro, non vedevano l’ora di festeggiare la ricorrenza. Come raccontato dal Mattino, tutto è successo nella scuola d’infanzia Florinda di Viareggio, dove la dirigente scolastica ha stabilito come “mettere a tema la figura paterna è discriminatorio nei confronti di chi non ha un papà”. Niente palloncini, regali, disegni per il proprio genitore. In nome di una presunta inclusione, ancora una volta una tradizione viene così spazzata via. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Sono madre di una figlia trans, ma…”: la lezione di Jamie Lee Curtis agli Oscar

festa del papà discriminatoria

Per la preside Barbara Caterini la ricorrenza del 19 marzo va drasticamente modificata. A partire dal suo asilo, dove i bambini festeggeranno, piuttosto, una sorta di “sfilata dei parenti”, durante la quale i piccoli potranno essere accompagnati dalle mamme, dai nonni, dagli zii e chi più ne ha più ne metta. Una decisione arrivata a seguito della protesta di alcune famiglie. (Continua a leggere dopo la foto)

Alcune mamme erano infatti andate a lamentarsi con la dirigente, non trovando giusto che la giornata potesse mettere in difficoltà i figli senza padre. “Ho trovato le loro lamentele condivisibili – ha spiegato la preside al Mattino – perché un laboratorio organizzato in questo modo è discriminatorio nei confronti di chi non ha un papà. Dobbiamo renderci conto che viviamo in una società diversa rispetto a 50 anni fa”. (Continua a leggere dopo la foto)

Una scelta che, ovviamente, ha scatenato la rabbia degli altri genitori, non tutti concordi con la presa di posizione: “Ci sono bambini che sono all’ultimo anno e aspettavano questo giorno per condividere del tempo insieme al proprio papà. Adesso non sarà facile spiegare loro che la festa non ci sarà o sarà comunque diversa”.

Ti potrebbe interessare anche: “Delitto Meloni? Peccato!”. Lo sconcertante volantino per la festa del centro sociale (FOTO)