x

x

Vai al contenuto

“Si dovrebbe ribellare”. Il messaggio di Laura Boldrini a Giorgia Meloni che fa infuriare i social

Pubblicato il 29/12/2023 15:16

Giorgia Meloni dovrebbe sentirsi “offesa” dalla prima pagina di Libero in edicola in queste ore. Anzi, dovrebbe addirittura “ribellarsi”. Questa la tesi sostenuta da Laura Boldrini sulla piattaforma X, con un post che non ha mancato di scatenare un vero e proprio putiferio tra gli utenti, con commenti di ogni tipo. Il riferimento dell’ex presidente della Camera è in particolare al titolo che il quotidiano ha dedicato alla premier, ovvero “Uomo dell’anno”. Un’espressione che a Boldrini non è piaciuta affatto. (Continua a leggere dopo la foto)
Pedaggi autostradali, nel 2024 arriva la stangata: ecco quanto dovremo pagare (e perché)

boldrini meloni

“La prima pagina di un quotidiano di destra, oggi, definisce Giorgia Meloni ‘uomo dell’anno’, con toni molto trionfalistici – ha scritto l’ex presidente della Camera – Perché non ‘donna dell’anno’? È chiaro: ad essere simbolo di (presunto, in questo caso) successo non può che essere un uomo. Del resto, lei stessa ha deciso di farsi chiamare al maschile: il presidente del Consiglio”. (Continua a leggere dopo la foto)

In realtà, le motivazioni di questo titolo le aveva spiegate lo stesso direttore Mario Sechi nel suo editoriale: “Giorgia Meloni per Libero è ‘uomo dell’anno’ perché prima di tutto ha cancellato la guerra dei sessi vincendola, pensando differente, essendo divergente, superando la boria dei maschi e lo sconfittismo delle femmine. Non ha rotto il tetto di cristallo, lo ha dissolto”. Una provocazione che Boldrini non ha evidentemente gradito. (Continua a leggere dopo la foto)

Boldrini ha poi aggiunto, riferendosi a Meloni: “Aspettiamo che commenti questa prima pagina per capire se le sta bene che il suo ‘sono una donna’, pronunciato in un comizio con tanta enfasi con l’intenzione di attaccare le persone LGBTQIA+ accusate di voler ‘cancellare le donne’, sia stato fatto fuori in tre parole. Ora che ‘Il presidente del consiglio’ è stata accolta nel club degli uomini perché brava, il suo essere donna non va più rivendicato? ‘Uomo’ portatore di successo, prestigio, potere e valori. ‘Donna’ no, acquista valore solo accanto a ‘madre'”.

Ti potrebbe interessare anche: Anziano rimprovera un uomo senza il guinzaglio: la reazione è folle (VIDEO). Attenzione, immagini forti