x

x

Vai al contenuto

“Le auto elettriche sono dannatamente pericolose”. La clamorosa stroncatura dell’esperto: “Ecco perché”

Pubblicato il 23/03/2024 18:12 - Aggiornato il 23/03/2024 21:47

Jeremy Clarkson è una vera star nel Regno Unito grazie alla trasmissione Top Gear, incentrata sul mondo delle automobili. Ecco perché il suo parere riveste una certa autorevolezza e attendibilità, e il suo parere sulle auto elettriche è alquanto critico. Non è la prima volta, in realtà, che prende posizione. È divenuto famoso in tutto il mondo quanto diceva già nel 2021: “Auto elettriche? Preferisco le Alfa Romeo”. Ora, in un editoriale per The Sun, scrive: “Questa settimana ci è stato detto che le auto elettriche non viaggiano così lontano con una singola carica come i loro produttori vorrebbero farci credere”, riferendosi al test eseguito da AutoExpress sulla Jeep Avenger elettrica, che è stata “bocciata”, dopo aver dimostrato un’autonomia reale inferiore alle previsioni. Jeremy Clarkson ha proseguito scrivendo come, si dall’inizio, già fosse chiaro che le auto elettriche che promettono 200 kilometri di autonomia non raggiungono nella realtà quelle cifre “a meno che non si guidi in una giornata assolata, in una strada dritta e andando ad una velocità moderata”, con caustico humor molto british. (Continua a leggere dopo la foto)

auto elettriche pericolose Clarkson
Nella foto di sinistra Jeremy Clarkson

“Dannatamente pericolose”

Clarkson ne ha anche per le stazioni di ricarica: “E poi, se riesci a trovare una stazione di ricarica che non sia rotta e che sia adatta alla tua particolare auto, dovrai aspettare 17 ore perché tutti quelli davanti a te in coda consumano un pasto di quattro portate mentre aspettando che le loro auto si ricarichino”. Nell’agosto del 2023, invece, ancora attraverso le colonne di The Sun aveva sostenuto che le auto elettriche siano “dannatamente pericolose” e che i numerosi casi di incendi, o meglio di autocombustione, come abbiamo più volte sottolineato anche noi, che hanno coinvolto veicoli a batterie ne sono la dimostrazione. Clarkson ha scritto che le auto elettriche contengono la stessa energia esplosiva di sei granate a mano e che i loro sistemi di raffreddamento possono fallire, causando fiamme e fumi tossici.  Eravamo proprio all’indomani del caso della Fremantle Highway, nave cargo che è bruciata nelle acque olandesi a causa di una auto elettrica che ha preso fuoco spontaneamente, finendo per danneggiare l’intera nave e provocando anche la morte di una persona a bordo. Le auto elettriche, dunque “non hanno futuro”, è la bordata definitiva del giornalista. (Continua a leggere dopo la foto)

auto elettriche pericolose Clarkson

La bocciatura dell’erede Toyota

Clarkson è in ottima compagnia: altrettanto clamore hanno suscitato le posizioni Akio Toyoda, l’erede della Toyota che più volte si è scagliato contro i veicoli green, che peraltro inquinano anche di più di quelli a motore, dato l’enorme dispiego dell’elettricità. Ora, dobbiamo solo sperare che l’ubriacatura green dell’Unione europea passi, e con essa la follia che promuove il passaggio al full electric dal 2035.

Potrebbe interessarti anche: Mercurio nel pesce, scatta il richiamo. L’appello del Ministero: “Non mangiatelo”. Ecco i lotti interessati