Vai al contenuto

Sport in lutto, il dramma del calciatore: stroncato da un malore improvviso a soli 25 anni

Pubblicato il 29/11/2023 13:42 - Aggiornato il 29/11/2023 13:44
Agyemang Diawusie malore improvviso

Un dramma che ha scosso il mondo del calcio internazionale e che arriva dalla Germania, un Paese rimasto senza parole di fronte alla notizia della tragica morte di Agyemang Diawusie. Il calciatore aveva soltanto 25 anni e militava nella squadra dello Jahn Regensburg. Secondo quanto si apprende, sarebbe morto per cause naturali. “I nostri pensieri sono con la famiglia, i parenti, gli amici intimi e i compagni di Agyemang. A causa della terribile situazione e in segno di rispetto per la sua famiglia, chiediamo che la loro privacy sia rispettata” si legge nel comunicato reso pubblico dal suo club.
Strage di Mestre, ecco le cause del malore dell’autista. Cosa è emerso dalla nuova autopsia del cuore di Rizzott

Morto il calciatore Agyemang Diawusie: mistero sulle cause

Resta dunque il mistero su quali siano state le reali cause della morte di Agyemang Diawusie. Qualcuno sostiene si sia trattato di un malore improvviso. Ma soltanto l’autopsia potrà aiutare a chiarire tutti i dubbi sulla tragica fine del calciatore dello Jahn Regensburg.

Agyemang Diawusie malore improvviso

Agyemang Diawusie aveva iniziato la sua carriera proprio nelle giovanili dello Jahn Regensburg. Lo scorso luglio aveva fatto ritorno nel club di Ratisbona che oggi milita in terza divisione tedesca. Tra gli altri club in cui ha militato ci sono RB Leipzig, Wehen Wiesbaden e Dynamo Dresda.

Agyemang Diawusie malore improvviso

Nel corso di questa stagione aveva collezionato 12 presenze con la sua squadra. Ma stranamente non era stato inserito nella rosa della partita dsputata domenica scorsa contro il Dresda. Diversi club della Bundesliga, tra cui Bayern Monaco, VfB Stoccarda e Hoffenheim, hanno espresso le loro pubbliche condoglianze alla famiglia di Agyemang Diawusie.

Ti potrebbe interessare anche: Lo sport in lacrime, addio alla giovanissima campionessa: un malore improvviso a soli 16 anni