Vai al contenuto

IT-alert, cosa fare se riceviamo questo SMS sul telefono

Pubblicato il 12/09/2023 15:12 - Aggiornato il 22/09/2023 08:53

IT alert: cos’è e come funziona. A qualcuno è già arrivato, altri inizieranno a riceverlo nei prossimi giorni. Di cosa stiamo parlando? Di un testo inviato da IT-Alert sotto forma di sms, parte di una sperimentazione avviata in Toscana, Sardegna, Sicilia, Calabria ed Emilia-Romagna. Si tratta di un nuovo sistema di allarme pubblico nazionale, attualmente in fase di sperimentazione, che dovrebbe servire ad avvisare la popolazione in determinate situazioni: il test prevede l’invio contemporaneo di un avviso sui cellulari dei residenti a una data ora di un dato giorno, emettendo un suono distintivo, diverso da quello delle notifiche a cui siamo abituati. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “IT-Alert, attenti alle truffe”. L’allarme degli esperti: “Cosa fare se ricevete questo messaggio”
>>>“L’hanno messa di nascosto nei nostri smartphone”. IT-Alert, come trovarla e come disinstallarla (FOTO)

it-alert cosa fare, cos'è e come funziona nelle regioni italiane

It Alert: come funziona

Gli IT-alert sono un avviso che dirama ai telefoni cellulari presenti in una determinata area geografica messaggi utili sotto forma di sms in caso di gravi emergenze o catastrofi imminenti o in corso. Il servizio IT-alert, come previsto dalla Direttiva UE 2018/1972 per i sistemi di allarme pubblico e dal Codice delle comunicazioni elettroniche italiano. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Così i social ci leggono nel pensiero”. La scoperta di Milena Gabanelli: “Cosa succede davvero ai nostri dati”

it alert cos'è e come funziona nelle regioni italiane

Il messaggio, accompagnato da un suono diverso dai normali messaggi, reciterà così: “AVVISI DI EMERGENZA. IT-Alert. Questo è un MESSAGGIO DI TEST del sistema di allarme italiano. Una volta operativo ti avviserà in caso di grave emergenza. Per informazioni vai sul sito http://www.it-alert.it e compila il questionario”. Il testo sarà ricevuto da chiunque si trovi nella zona interessata e abbia il telefonino attivo. (Continua a leggere dopo la foto)

IT Alert e le regioni: possibili violazioni?

Un sistema che è stato criticato in passato per possibili violazioni della privacy, ma che ha preso comunque il via e seguirà un calendario preciso: lunedì 12 settembre test in Campania, Friuli-Venezia Giulia e Marche, giovedì 14 settembre in Piemonte, Puglia e Umbria, martedì 19 settembre in Basilicata, Lombardia e Molise. Giovedì 21 settembre era previsto nel Lazio, ma è stato rinviato (qui spieghiamo il perché). Martedì 26 settembre in Abruzzo e nella Provincia Autonoma di Trento, mercoledì 27 settembre in Liguria, venerdì 13 ottobre nella Provincia Autonoma di Bolzano.

Ti potrebbe interessare anche: “Tutte stupidaggini!”. Giuliacci show a Quarta Repubblica: “Ecco le bufale alle quali non credere” (VIDEO)

Fonti: Qui Finanza