x

x

Vai al contenuto

La rockstar sbarca in Italia ed è subito vergogna. Insulti senza ritegno alla Meloni: “Pezzo…” (VIDEO)

Pubblicato il 12/07/2023 13:20

Un attacco a dir poco sopra le righe, con parole fortissime lanciate dal palco di fronte agli spettatori radunati per assistere a un concerto. Nel mirino il governo Meloni e in particolar modo la premier, oggetto dell’ira di Brian Molko della famosissima band musicale Placebo. Il gruppo si è esibito nelle scorse ore al Sonic Park di Stupinigi, nel Torinese, ma più che sull’esibizione, le attenzioni dei presenti si sono concentrate sulle parole di uno dei membri della formazione, Brian Molko, che ha lanciato insulti violenti contro la presidente del Consiglio. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Immondo”, “tutte stronz***”. Scontro totale tra Cruciani e Parenzo a La Zanzara: scintille e parole forti (VIDEO)

placebo insulti meloni video

Molko ha chiamato Giorgia Meloni “fascista” e “razzista”. Poi altri insulti tra i quali un chiarissimo “pezzo di me***”. Parole che, come riportato da Libero Quotidiano, sono state colte anche dai carabinieri presenti sul posto, che hanno trasmesso una segnalazione alla procura di Torino. (Continua a leggere dopo la foto)

Placebo, insulti al concerto contro Giorgia Meloni: VIDEO

Possibile, dunque, che siano presi provvedimenti nei confronti di Molko. L’attacco contro Meloni è arrivato proprio all’inizio del concerto, subito dopo che la band aveva invitato i fan a godersi il concerto senza pensare troppo a filmare tutto con il cellulare. (Continua a leggere dopo la foto)

Dal palco, Molko ha anche lanciato diversi appelli tra cui quello in cui chiedeva più tutele per i diritti delle persone non binarie e transgender. Le sue parole hanno fatto molto discutere, con tanti utenti a condannare i toni decisamente volgari e aggressivi del suo intervento.

Ti potrebbe interessare anche: Rai, addio in diretta. Il volto storico si congeda. La reazione choc di Botteri (VIDEO)