in

Muore per un malore a 23 anni: 2 mesi prima aveva perso il fratello, appena vaccinato

Una famiglia distrutta, due tragedie arrivate a due mesi di distanza l’una dall’altra. Il 1 settembre 2021 aveva perso la vita a Favignana, in provincia di Trapani, il 25 enne Alessandro Campo, scomparso a causa di un malore poco dopo aver ricevuto la somministrazione del vaccino anti-Covid. Il 1 novembre è morta anche la sorella Vittoria, in circostanze ancora da chiarire. I due fratelli erano grandi appassionati di sport e non avevano mai sofferto di particolari patologie.

Muore per un malore a 23 anni: 2 mesi prima aveva perso il fratello, appena vaccinato

Vittoria si è sentita male all’improvviso ed è stata trasportata d’urgenza al Pronto soccorso dell’Ospedale Ingrassia dove, però, è morta. La 23enne era molto conosciuta nel mondo sportivo palermitano per aver giocato lo scorso anno della squadra di calcio femminile del Palermo. Proprio la società rosanero è stata tra le prime a dare la notizia della tragedia, con un toccante post apparso sul proprio profilo Facebook.

“Nessuna parola potrà mai rappresentare il dolore e lo sgomento per la prematura perdita di una giovane Donna e Calciatrice – si legge nel messaggio dell’Ads Palermo Femminile – Il pensiero della Società va ai genitori che devono convivere con questo nuovo e incommensurabile dolore. Vittoria sei e rimarrai sempre nei nostri cuori. Grazie per le emozioni che ci hai regalato!”.

Alessandro era invece scomparso a settembre mentre si trovava a Favignana per un lavoro stagionale. Gli amici avevano raccontato che il giovane aveva iniziato a sentirsi poco bene nei giorni successivi alla vaccinazione, tanto che il giorno della morte aveva deciso di andarsi a riposare in camera perché particolarmente debole: proprio nella sua stanza era stato poi trovato privo di vita. Sul corpo era stata effettuata l’autopsia, che aveva attribuito il decesso a un arresto cardiaco. I familiari avevano ipotizzato un collegamento con i farmaci anti-Covid.

Ti potrebbe interessare anche: Vaccinato con doppia dose, muore di Covid il professor Reitani, ex assessore a Udine

La protesta di Puzzer arriva a Roma: “Aspetterò qui che qualcuno venga a parlarci”

Ecco perché non si possono revocare i Green pass di “Adolf Hitler” e “Topolino”