Vai al contenuto

“Il nutrimento che una collettività fornisce all’anima dei suoi membri non ha…”

Pubblicato il 10/12/2021 19:21

Rubrica Analisi e citazioni
di Lorenzo Borrè

“Il nutrimento che una collettività fornisce all’anima dei suoi membri non ha equivalente in tutto l’universo.
Poi, con la sua durata, la collettività penetra già nell’avvenire. Contiene nutrimento non solo per le anime dei vivi, ma anche per quegli esseri non ancora nati che verranno al mondo nei secoli a venire.
E finalmente, per la sua stessa durata, la collettività ha le sue radici nel passato.
Essa costituisce l’unico organo di conservazione per i tesori spirituali accumulati dai morti, l’unico organo di trasmissione mediante il quale i morti possono parlare ai vivi. É la sola cosa terrestre che abbia un legame diretto con il destino eterno dell’uomo; é lo splendore di coloro i quali hanno saputo prendere coscienza completa di quel destino, trasmesso da generazione a generazione.”

Simone Weil, la prima radice.