in

Il compleanno del Tricolore: 200 anni fa veniva issato per la prima volta

Nel 200° anniversario dal giorno in cui fu issato per la prima volta in Italia il Tricolore, la città di Alessandria si prepara a festeggiare la speciale ricorrenza, ricordando un giorno storico per tutto il Paese. Il 10 marzo del 1821, infatti, trovarono concretezza in quella bandiera verde, bianco e rossa i moti destinati a dare vitta al Risorgimento italiano. Tra questi Santorre di Santarosa, tra gli artefici della rivolta di Alessandria, ricordato anche da Giosuè Carducci nei versi della sua Piemonte.

Il compleanno del Tricolore: 200 anni fa veniva issato per la prima volta

In occasione delle celebrazioni, proprio a Santorre di Santarosa l’amministrazione comunale tributerà uno speciale omaggio, con una commemorazione istituzionale pensata per ricordare uno degli uomini che fece l’Italia. L’evento, dal nome “Alessandria ricorda l’eroe Santorre di Santarosa, artefice dei moti alessandrini del 1821”, si concluderà con la deposizione di una corona d’alloro e con l’intervento del presidente del Consiglio comunale Emanuele Locci e del sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco.

Il compleanno del Tricolore: 200 anni fa veniva issato per la prima volta

Tra le altre iniziative in programma ad Alessandria, “L’altro Piemonte per la Costituzione e per l’Italia: 1821-2021”, un evento in streaming promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, dall’Istituto per la Storia della Resistenza “Carlo Gilardenghi” di Alessandria, dalla Società di Storia Arte e Archeologia per le Province di Alessandria e Asti e dall’Archivio di Stato di Alessandria.

Il compleanno del Tricolore: 200 anni fa veniva issato per la prima volta

Sempre nel capoluogo piemontese si svolgerà anche la manifestazione “Alessandria e il 200° anniversario dei moti del 1821: il ricordo del primo Tricolore issato in Cittadella”, promossa dalla Delegazione di Alessandria dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon, in collaborazione con l’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee e la Sezione “E. Franchini” di Alessandria dell’Associazione Nazionale Bersaglieri. Da ricordare, infine, la pubblicazione del libro “Il Tricolore. Primazia di Alessandria” dell’illustratore e giornalista pubblicista alessandrino Giulio Legnaro.

Ti potrebbe interessare anche: Baci, sesso e bombole del gas. Da Cotticelli a Zuccatelli. Dalla padella alla brace

Bill Gates fa il profeta: “Ecco quando torneremo alla normalità”. E chiede altri investimenti… Indovinate per cosa?

La denuncia dell’attivista: “I leader europei fingono di non vedere il fondamentalismo islamico”