Vai al contenuto

Regioni, oggi i cambi colore: chi migliora e chi rischia la zona rossa fino a Pasqua

Pubblicato il 19/03/2021 15:29 - Aggiornato il 19/03/2021 15:30

Come ogni venerdì, il ministro Speranza “comanda colore”. In base al monitoraggio settimanale dell’Iss, con gli occhi puntati sui dati relativi all’indice di trasmissibilità Rt che la scorsa settimana era risalito fino al 1.16, alcune Regioni potrebbero variare la loro posizione. Il decreto Draghi prevede il passaggio automatico in zona rossa se l’incidenza settimanale supera i 250 casi ogni 100mila abitanti. Tra le regioni attualmente rosse solo due potrebbero passare in arancione se i dati forniti dal settimanale monitoraggio dell’Iss lo consentissero: la Campania e il Molise. (Continua a leggere dopo la foto)

Tutte le altre, invece, sono entrate in zona rossa lunedì 15 marzo e pertanto resteranno sicuramente in rosso: solo col monitoraggio di venerdì 26 marzo potrebbero cambiare colore e diventare arancioni da lunedì 29 marzo sempre che i dati lo consentano. E resterebbero arancioni solo cinque giorni perché il 3, 4 e 5 aprile tutta Italia sarà zona rossa per Pasqua. In bilico tra arancione e rosso potrebbe esserci la Val d’Aosta dove la situazione è peggiorata solo nell’ultima settimana. (Continua a leggere dopo la foto)

Sotto la lente d’ingrandimento anche la Calabria. Timori ci sono anche in Toscana dove peraltro il governatore Giani confida nel mantenimento della fascia arancione e dove ci sono già molte micro zone rosse locali. Tra le regioni rosse, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Veneto, Piemonte, Lombardia, Trento, Puglia non cambieranno colore oggi: potrebbero farlo solo a partire dal 29 marzo. (Continua a leggere dopo la foto)

Per queste regioni infatti il conteggio dei 14 giorni potrebbe scattare dal 22 marzo. In ogni caso la Lombardia ci spera. La regione che sembra messa meglio è il Lazio che il 29 potrebbe passare in arancione. Resterà rossa certamente la Campania. Nelle ultime ore sembra essere a rischio anche la “bianca” Sardegna: che potrebbe così passare direttamente alla zona arancione.

Ti potrebbe interessare anche: I ricercatori ne sono convinti: “I lockdown in questa fase sono inutili”