in

Boom per Il Paragone: 1 milione e mezzo di lettori raggiunti. Grazie!

Un milione e mezzo di lettori per Il Paragone, un milione e mezzo di grazie. Un risultato inimmaginabile solo qualche mese fa quando è iniziata questa avventura. Il Paragone è un giornale di commento intorno all’attualità politica, che prova ad accendere una luce laddove i principali mass media gettano invece ombra. Il sostegno e l’incoraggiamento dei lettori, che sono una parte attiva di questa testata, visti i tanti spunti che ci forniscono e le puntuali questioni che ci sottopongono, sono una spinta a migliorare ancora e a puntare traguardi ancora più alti.

C’è attenzione e curiosità da parte dei commentatori e anche dei lettori (ed elettori) intorno a questo giornale online e intorno all’attività del senatore Gianluigi Paragone, visti i numeri significativi che si registrano in questo ultimo semestre. Le dirette che quotidianamente mette in onda sulla sua pagina Facebook (544mila follower) raggiungono quasi 100mila visualizzazioni ogni volta. Anche i suoi post sui social sono seguitissimi e stimolano migliaia di commenti e condivisioni.

Per restare sempre sui freddi numeri, dietro ai quali però si celano le migliaia di persone che credono in questo progetto e nel modo di raccontare e dire i fatti come facciamo, si registra in questa ultima settimana (dal 25.03.20) un ulteriore aumento sui social: la pagina di Gianluigi Paragone – come riporta il sito politicasufacebook.it – vola e tocca +27.256 con un “ne parlano” che registra un numero pazzesco: 427.068. Questi numeri fanno di Gianluigi Paragone il quarto politico più seguito sui social in questa settimana e il 13° politico più seguito a livello generale.

Inoltre, sempre su Facebook, è molto seguito un gruppo di commento dei sostenitori di Gianluigi Paragone. Lì si trovano quasi 50mila anime che intervengono, condividono contenuti, avanzano proposte, tengono stretto il collegamento con la realtà vera dei cittadini e della quotidianità. Insomma, la strada da fare è ancora molta, ma l’entusiasmo è tanto. Così come la voglia di continuare a raccontare e dare un punto di vista diverso. Un punto di vista che, evidentemente, piace sempre di più e incontra il favore di migliaia di persone. Continuate a seguirci e a leggere Il Paragone. Noi proviamo a fare del nostro meglio.

Ti potrebbe interessare anche: Lo Stato pubblichi la lista delle aziende che hanno sede nei paradisi fiscali

Luce, gas e acqua, STOP ai distacchi. Italia? No, Spagna!

“Vendete i titoli di Stato italiano, saranno spazzatura”. Ancora una volta la Germania ci mostra la sua idea di solidarietà