in

Orban lascia il Ppe: “Paralizzati da questioni interne”. Al suo posto arriva la Lega?

Orban lascia ufficialmente il Partito Popolare Europeo, al suo posto potrebbe entrare proprio la Lega dell’amico Matteo Salvini, il quale in Italia è entrato a far parte del governo europeista di Draghi e ora vuole dare segnali anche in Europa. Anche i suoi gli hanno consigliato, infatti, che per sperare di arrivare a Palazzo Chigi non paga l’antieruopeismo e il sovranismo. Serve da farsi vedere con il capo chino a Bruxelles. Salvini, però, ha scritto subito a Orban per ribadire “amicizia e vicinanza con il popolo ungherese”. (Continua a leggere dopo la foto)

Lo ha reso noto la Lega, pochi minuti dopo la notizia dell’addio, da parte del premier magiaro, al Ppe. Il partito Fidesz del premier ungherese Viktor Orban ha annunciato l’addio al Ppe con una lettera inviata al leader Manfred Weber: “Caro signor presidente, con la presente la informo che gli eurodeputati di Fidesz si dimettono da membri del gruppo Ppe”, è l’esordio. (Continua a leggere dopo la foto)

Ti potrebbe interessare anche: Von der Leyen: “Dopo il Covid ci sarà altro. L’Europa si prepari a un’era delle pandemie”

“Mentre centinaia di migliaia di europei sono ricoverati in ospedale e i nostri dottori salvano vite, è estremamente deludente vedere che il gruppo Ppe è paralizzato dalle sue questioni amministrative interne e sta provando a mettere a tacere e disattivare i nostri deputati democraticamente eletti”, si legge ancora. “Gli emendamenti alle regole del gruppo del Ppe sono chiaramente una mossa ostile contro Fidez e contro i nostri elettori”, accusa Orban nella lettera. (Continua a leggere dopo la foto)

Poi conclude: “Limitare l’abilità dei nostri eurodeputati di mettere in pratica i loro doveri di membri eletti del Parlamento europeo priva gli elettori ungheresi dei loro diritti democratici. Questo è antidemocratico, ingiusto e inaccettabile. Quindi l’organismo di governo di Fidesz ha deciso di lasciare immediatamente il Gruppo Ppe”.

Ti potrebbe interessare anche: Von der Leyen: “Dopo il Covid ci sarà altro. L’Europa si prepari a un’era delle pandemie”

Nessuna pietà! Per il fisco i cittadini italiani non meritano alcuna proroga

L’Ue s’inchina a Big Pharma e toglie libertà ai cittadini. Il video della europarlamentare spopola in rete