in

“Viviamo in un’epoca di bassa marea, vale a dire in un’epoca in cui…”

Analisi e citazioni di Lorenzo Borrè

“È evidente che viviamo in un’epoca di bassa marea, vale a dire in un’epoca in cui vi è molto da deplorare e poco per cui gioire. Non vi vedo tuttavia ragioni di disperare, o di rassegnarsi. Come ho già detto, la storia è fondamentalmente aperta. Nella vita degli uomini, allorché qualcosa ha termine, qualcos’altro si prepara a fare la sua apparizione.
Non occorre dunque ≪sperare≫ quanto piuttosto rimanere attenti a ciò che sta per accadere. È sempre nel cuore della notte che appare la luce. Persino nell’oscurità più cupa si annuncia una nuova scintilla.”
Alain de Benoist

Grazie ai no vax hanno scoperto il degrado delle stazioni

Vaccini, l’Ema indaga su “rischio sindrome infiammatoria multisistemica”