Vai al contenuto

Tubi e teloni di plastica in un garage. La “mensa” per i vigili del fuoco che non si vaccinano

Pubblicato il 02/09/2021 16:07 - Aggiornato il 02/09/2021 16:39

Due teloni di plastica e 4 panche, giusto per dare una minima parvenza dell’ambiente che dovrebbe rappresentare e della funzione che questo ambiente dovrebbe avere, giusto per non farli sedere per terra.

Non sembra, ma quello che ci viene mostrato nel video da uno dei membri di un corpo dei vigili del fuoco è la mensa che è stata adibita per coloro i quali non possiedono il famoso “pezzo di carta” verde. (Continua dopo la foto)

Ci troviamo in un piccolo spazio nel bel mezzo di un parcheggio, di un garage. In un’area recintata appunto da alcuni metri di telo di plastica, senza dei quali sarebbe ancora più forte e brutale la sensazione di spazio “arrangiato alla meno peggio”. In un deposito tra mezzi di trasporto del comando e pompe di sostituzione. (Continua dopo il video)

Questa è la faccia con cui si presenta la “mensa” che il Comando Vigili del fuoco di Lucca ha adibito per i suoi membri che non possiedono il Green Pass. A mostrarlo è uno dei Vigili che nel mentre commenta: “Questa è l’area che il comando ha destinato ai non possessori di Green Pass. Queste sono le tubazioni che vengono utilizzate in sostituzione al rientro di interventi di incendio. E bisogna passare da questa sala mensa. Qui c’è il parcheggio e questa è la sala mensa per i non possessori di Green Pass”. Guardare per credere.