x

x

Vai al contenuto

Orrore in Germania. Accoltellati due bimbi, probabile atto terroristico

Pubblicato il 28/02/2024 18:25 - Aggiornato il 28/02/2024 18:29

Nella giornata di oggi, mercoledì 28 febbraio, due bambini di 9 e 10 anni sono stati aggrediti e accoltellati mentre uscivano da una scuola elementare cattolica di Duisburg-Marxloh. Il fatto terribile è avvenuto all’improvviso e senza una motivazione evidente. Il fatto che l’aggressore sia un ragazzo di 21 anni, tedesco-bulgaro, di religione musulmana tiene aperta l’ipotesi di un atto di terrorismo. Che per ora la Polizia tedesca, a differenza che in altri casi di aggressione, non ha escluso né smentito. L’ipotesi jihaidista, anzi, appare abbastanza concreta, anche a giudicare dal modo in cui è stata divulgata la notizia. L’uomo è stato arrestato subito dopo l’assurdo gesto che ha colpito una bambina di 9 anni e un maschietto di 10. (continua dopo la foto)

I due piccoli, pur gravemente feriti, sono riusciti a trascinarsi all’interno dell’edificio scolastico, dove sono stati immediatamente soccorsi e poi trasportati in ospedale. Non si hanno notizie certe sulle loro condizioni di salute, anche se le ferite sono parse subito di seria entità. Se venisse confermata l’ipotesi terroristica, si tratterebbe dell’operato di un “lupo solitario”. Per ora la Procura di Duisburg ha deciso di non fornire ulteriori informazioni, che non sono previste almeno fino a domani. Da segnalare che un altro evento simile era accaduto la scorsa settimana, quando quattro studenti erano stati feriti da un compagno di scuola descritto come jihaidista. I due attacchi consecutivi hanno alzato notevolmente il livello di allarme contro attacchi terroristici in Germania.