x

x

Vai al contenuto

“Non aveva patologie”. Beatrice muore a 5 anni: il giallo della morte

Pubblicato il 11/01/2024 15:32

Italia sotto choc per la morte improvvisa della piccola Beatrice Angela Gobbo, di soli 5 anni, residente a Veggiano, nel padovano. Una tragedia iniziata il primo dell’anno, quando alla piccola sono emersi febbre alta e brividi, poi il terribile epilogo, con la morte per emorragia cerebrale dopo 4 giorni di agonia nel reparto di Terapia intensiva pediatrica dell’ospedale di Padova. Il padre Giovanni ha detto alla stampa locale: “Volevamo donare gli organi della nostra creatura, ma ci è stato riferito che i virus che l’hanno colpita hanno compromesso tutto il corpo rendendo vano il nostro desiderio”. La famiglia chiede donazioni alla Fondazione Salus Pueri per progetti a favore del reparto Pediatria. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Uomini armati irrompono durante la diretta tv. Il VIDEO dell’assalto. Il Paese nel caos

Nei giorni precedenti la tragedia, il padre era stato colto da influenza, ma l’ipotesi che i batteri nocivi vengano da lui è stata già scartata. Come riporta Libero, il papà era a letto con la febbre la notte di San Silvestro, mentre la madre e la piccola Beatrice hanno raggiunto gli amici per festeggiare la fine dell’anno. Il giorno dopo, l’inizio della fine. Una volta al Pronto Soccorso, la bambina si è sentita male ed è stata trasportata d’urgenza in ospedale. Nonostante i vari tentativi per salvarla, la piccola Beatrice si è spenta il 4 gennaio alle 12:45. Non aveva mai avuto alcuna patologia e sembrava godere di una salute floridissima. Cosa l’ha uccisa dunque?

Ti potrebbe interessare anche: Germania, agricoltori in rivolta: l’Europa si mette a cuccia. Il gioco sporco di von der Leyen: cosa farà