in

Lo scoop de La Verità. “Gravi alterazioni nel sangue”, la scoperta di tre ricercatori italiani

Pubblicato il 16/08/2022 10:25 - Aggiornato il 16/08/2022 15:57

Tra le conseguenze indesiderate dei vaccini potrebbero esserci anche delle alterazioni nel sangue delle persone che si sono sottoposte all’iniezione. Questa la scoperta di tre medici italiani, autori di una ricerca pubblicata su “Disinfection” e riportata sulle pagine de La Verità da Fabio Dragoni, che ha intervistato due degli autori dello studio, Riccardo Benzi Cipelli e Franco Giovannini. “Numerosi pazienti presentavano gravi e sovrapponibili alterazioni ematologiche, lo stesso tipo di problema per tutti: la presenza di particelle esogene che dentro il sangue non dovrebbero esserci”.

Lo studio dei medici italiani ha preso in considerazione “1.006 soggetti sintomatici dopo l’inoculazione con i due tipi di vaccino mRna”, ovvero che avevano lamentato effetti collaterali dopo la puntura. Il risultato? “948 persone, il 94% del totale, evidenziava dopo la somministrazione dei farmaci anti-Covid un’alterazione dello stato di aggregazione dei globuli rossi e la presenza nel sangue periferico di particelle di varia forma e dimensione, di dubbia natura”.

Secondo Cipelli e Giovannini, che nella ricerca sono stati affiancati da Gianpaolo Pisano, “le alterazioni trovate dopo somministrazione di vaccini a mRna rafforzano il sospetto che le modifiche sarebbero da riferirsi in prima batteria ai sieri stessi. Soltanto nel 6% di questi quadri sintomatici dopo gli inoculi abbiamo riscontrato un quadro di normalità”. Lo studio, dal titolo “Analisi al microscopio in campo oscuro di 1.006 soggetti sintomatici dopo la vaccinazione con due vaccini mRna”, è stato pubblicato sul quaderno monografico Disinfection.

Gli autori hanno sottolineato come “non si sono mai viste in passato alterazioni di tale entità, di assoluta persistenza, con caratteristiche così singolari, con questa costanza e con particelle esogene aventi morfologie così precise, costanti, ripetitive, ingegneristicamente strutturate. Non avevamo mai riscontrato le disastrose alterazioni di cui stiamo parlando”.

Ti potrebbe interessare anche: “In arrivo la sesta ondata”. Gli ipervaccinati di Israele lanciano l’allarme: e da noi c’è chi si sfrega già le mani

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!
-->

“Non è che alle elezioni avremo una sorpresa?”: ecco qual è il partito più cercato su Google. Indovinate?

Crisanti correrà alle prossime elezioni, arriva l’annuncio. Indovinate un po’ con chi si è candidato?