in

BlackRock, il colosso americano che punta le nostre autostrade (e i nostri risparmi)

Pronti, via: la corsa per affiancare Cassa Depositi e Prestiti, quella che gestisce per inciso i nostri risparmi, per investire in Autostrade per l’Italia. Una gara iniziata subito dopo la notizia dell’accordo tra il nostro governo e i Benetton, usciti tutt’altro che malconci dalla trattativa. E che vede ora scendere in campo anche il fondo americano BlackRock: secondo MF-Milano Finanza, infatti, gli operatori Usa sarebbero tra quelli che hanno manifestato maggiore interesse a entrare a far parte dell’affare, aggiungendosi così al fondo sovrano del Qatar, a Blackstone, al colosso australiano Macquaire e a Poste Vita. Un elenco destinato probabilmente ad allungarsi ancora.

BlackRock, il colosso americano che punta le nostre autostrade (e i nostri risparmi)

BlackRock, per chi non la conoscesse, è tra le più grandi società d’investimento al mondo e di recente è stata duramente attaccata per la sua svolta ambientalista, secondo i critici in realtà avvenuta soltanto in superficie. Mentre la società americana prometteva impegno assoluto per trasformare le proprie pratiche in senso green, gli attivisti puntavano il dito contro il colosso Usa accusandolo di nascondere sotto uno striminzito tappeto una montagna di polvere: “BlackRock continuerà ad investire nei combustibili fossili e a finanziare imprese che distruggono la foresta amazzonica, ignorando i diritti dei popoli autoctoni” è stato l’attacco del gruppo Extinction Rebellion.

BlackRock, il colosso americano che punta le nostre autostrade (e i nostri risparmi)

Per non parlare del coinvolgimento della stessa BlackRock nello scandalo dividendi che aveva interessato negli scorsi mesi l’Europa, Germania in primis. Una pratica illegale che sottrae al fisco miliardi di euro e venuta alla luce proprio con le perquisizioni negli uffici tedeschi del colosso americano. L’ennesimo nome, insomma, che non può certo far dormire sonni tranquilli agli italiani, considerando che in prima linea, bene ricordarlo, c’è pur sempre l’istituzione finanziaria che gestisce i risparmi dei nostri cittadini.

BlackRock, il colosso americano che punta le nostre autostrade (e i nostri risparmi)

Per quanto riguarda la trattativa non ancora conclusa con i Benetton, intanto, il meccanismo dovrebbe rimanere più o meno quello annunciato in questi giorni: un aumento di capitale di ammontare variabile in base alla valutazione di Aspi che porterebbe Cassa Depositi e Prestiti ad avere il 33% della società e in seguito la cessione di un 22% di Atlantia ad alcuni fondi, quelli che stanno manifestando interesse proprio in questi giorni. Come BlackRock, per esempio. E allora sì che c’è da stare sereni.

Ti potrebbe interessare anche: “Senza l’Euro l’Italia starebbe meglio, così siamo in gabbia”. Sentite l’economista Cesaratto

Il debito pubblico sale al 157%. E ora il governo chiede altri 25 miliardi

Banchi e sicurezza, scuola nel caos. E su tutto incombe una minaccia con gli ‘occhi a mandorla’