Vai al contenuto

“Accoltellato in faccia davanti a tutti”. Ancora sangue e violenza in una grande città italiana: il VIDEO choc

Pubblicato il 09/08/2023 12:12 - Aggiornato il 09/10/2023 14:24

Ferito al volto e rapinato a pochi passi dalla stazione Garibaldi, a Milano. Ancora un terribile episodio di violenza, in una città ormai le persone hanno paura di uscire di casa e invocano da tempo una presa di posizione decisa da parte del sindaco Beppe Sala, inutilmente. Come raccontato dal Giornale, tutto è successo a pochi passi dal McDonald’s vicino alla stazione: un gruppo di giovani, di origini nordafricane, si è avvicinato a un turista di passaggio e ha tentato di rapinarlo. Quando il ragazzo ha tentato di sottrarsi alla banda, divincolandosi e tentando di allontanarsi, è stato colpito sulla faccia con un coltello. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Sprangate in strada dopo una manovra azzardata: il VIDEO choc, una sequenza da brividi
>>> Picchiato e investito con l’auto dopo una lite, grave un 19enne. L’ennesimo, folle episodio di violenza

accoltellato in faccia milano video

La vittima è stata derubata del borsello e degli occhiali da sole e ha riportato un taglio sul naso e un altro profondo sul labbro superiore e inferiore. Il ragazzo, originario dell’est Europa, si trovava a Milano per far visita ad alcuni amici. Dopo l’aggressione è stato portato via con urgenza dall’ambulanza ed è stato medicato con diversi punti di sutura. (Continua a leggere dopo la foto)

Accoltellato in faccia a Milano: il video choc dell’aggressione

Un episodio, purtroppo, non isolato. Soltanto qualche ora prima, infatti, un uomo era stato aggredito in metripolitana alla fermata Zara, lungo la linea gialla, riportando una ferita al setto nasale. Accerchiato da una banda di persone, anche in questo caso di origini nordafricane, si era rifiutato di consegnare telefono e portafogli e per questo era stato colpito con violenza. (Continua a leggere dopo la foto)

Possibile che si tratti dello stesso gruppo di persone, anche se le indagini sono ancora in corso. Da tempo, gli abitanti di Milano segnalano la presenza di baby gang nelle zone di Garibaldi e Corso Como, pronte ad aggredire i passanti alla prima occasione. Dal sindaco Sala, però, non sono ancora arrivate risposte concrete.

Ti potrebbe interessare anche: “Maschi falliti”. Le parole della tennista Navratilova fanno infuriare la comunità Lgbtq: polemica ferocissima