Vai al contenuto

Picchiato e investito con l’auto dopo una lite, grave un 19enne. L’ennesimo, folle episodio di violenza

Pubblicato il 25/09/2023 11:27

Era a una fermata dell’autobus nel centro di Anzio, a 60 chilometri da Roma, quando ha visto un’auto iniziare a sfrecciare a forte velocità. Passando davanti a lui una, due, tre volte. Lui, Gabriele F., a quel punto ha fatto presente alle persone a bordo, tre ragazzi, che avrebbero dovuto smetterla. Ma il trio non ha accettato quel rimprovero: è tornato indietro intenzionato a farla pagare al giovane, aggredendolo con calci e pugni. Non bastasse, quando era ormai a terra lo hanno addirittura investito con la vettura, una Panda grigia, per poi darsi alla fuga. Una dinamica agghiacciante, un pomeriggio di follia andato in scena a piazza Cesare Battisti, dove Gabriele è stato massacrato. L’ennesimo episodio di violenza cieca, senza controllo, esplosa alla prima occasione, tra l’altro banalissima. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Salva così 3 ragazze da un’aggressione. Il coraggio di Claudio: “Ho pensato a mia figlia” (VIDEO)
>>> “Accoltellato in faccia davanti a tutti”. Ancora sangue e violenza in una grande città italiana: il VIDEO choc

anzio picchiato investito

Come ricostruito dal Corriere della Sera, il 19enne ha perso molto sangue ed è stato subito soccorso dai volontari dell’associazione di protezione civile “Martiri di Nassiriya” e quindi dal 118 che lo ha trasportato in ambulanza all’ospedale di Anzio. È entrato nella struttura in codice rosso, soprattutto per ferite alle gambe causate dall’investimento con l’auto, e ricoverato in prognosi riservata. (Continua a leggere dopo la foto)

anzio picchiato investito

Per fortuna, nonostante le ferite, il ragazzo non è in pericolo di vita stando a quanto riportato dal Corriere. Nel frattempo la polizia ha fatto scattare una battuta per rintracciare la Panda e identificare i responsabili del tentato omicidio. Stando alle ricostruzioni, l’auto avrebbe iniziato una gimkana sulla rotatoria ad alta velocità, spingendo il giovane a intervenire per chiedere al conducente di rallentare. (Continua a leggere dopo la foto)

anzio picchiato investito

Dopo una breve discussione, i tre si sono allontanati per qualche istante, salvo poi tornare indietro e raggiungere Gabriele in via 22 Gennaio, intenzionati a dargli una lezione. La polizia ha acquisito i filmati di alcune telecamere della zona che potrebbero aver ripreso in azione gli occupanti della Panda.

Ti potrebbe interessare anche: Malore improvviso in campo, l’allenatore si accascia a terra durante la partita: paura allo stadio