Vai al contenuto

“Maledetta Europa”. Il nuovo libro di Gianluigi Paragone che smonta vent’anni di balle europeiste

Pubblicato il 31/05/2024 18:41 - Aggiornato il 31/05/2024 18:46

“Non è uno Stato, non ha un popolo, comandano i banchieri”. Tre righe di copertina, subito sotto il titolo, sono la migliore introduzione possibile al nuvo libro di Gianluigi Paragone “Maledetta Europa”. Un lungo e dettagliato saggio che smonta a una a una tutte le menzogne che per più di due decenni la martellante propaganda europeista ci ha propinato come fossero grandi verità. E che oggi gli europeisti continuano a ripetere, mentre il castello di carte frana davanti ai nostri occhi. I re è nudo, ma ancora non si può dire. Ci vuole una voce impertinente e fuori dal coro per farlo. La voce di Paragone sale forte e chiara fra le pagine di questo libro coraggioso. “Grazie all’Europa non avremo più guerre”: Gianluigi ricorda questa frase che ci siamo sentiti ripetere mille volte insieme a “grazie all’Europa unita abbiamo avuto 70 anni di pace”. Un profluvio di retorica che voleva nell’Euro la salvezza contro tutti i mali. Una moneta che doveva “farci guadagnare come se lavorassimo un giorno in più lavorando un giorno in meno”, come affermava Romano Prodi. (continua dopo l’immagine e il LINK al quale acquistare il saggio)

Il LINK dove acquistare “MALEDETTA EUROPA” di Gianluigi Paragone: https://www.mondadoristore.it/Maledetta-Europa-Non-e-uno-Gianluigi-Paragone/eai979128013235/?utm_source=googleshopping&utm_medium=listing&utm_campaign=cpc&gad_source=1&gclid=Cj0KCQjw6uWyBhD1ARIsAIMcADpulw5zNN2-TEzp1y3PvDZ3J2ayaU9FieHda52i4KClUKYHCfHPCXkaArX9EALw_wcB&gclsrc=aw.ds

“Qualcuno addirittura si era spinto oltre”, scrive Paragone nella sua introduzione al libro, “ipotizzando che con la moneta unica non ci sarebbe stato più interesse a muovere guerre. Onestamente non ho mai capito la logica di tale sillogismo, cosa potesse tenere in equilibrio un’equazione gonfiata di tanta retorica”. La risposta l’ha data il tempo, che come sempre è galantuomo. Oggi i popoli d’Europa sono più poveri, hanno affrontato continue crisi, hanno subito (chi più, chi meno) le politiche di austerity. E ora si ritrovano con una guerra imprevedibile a Est e un’altra in Medio Oriente. E con la zona dei Balcani che ribolle di spinte nazionaliste e identitarie che potrebbero saldarsi con Mosca. Paragone definisce la creazione dell’Euro, pensata come volano per le politiche neoliberiste, come “un errore di presunzione (cioè creare l’Europa Unita partendo dalla moneta unica)” o come “una squallida operazione di sopravvivenza in attesa degli eventi, portata avanti da classi dirigenti di scarso lignaggio e da una retorica ampollosa e intoccabile”. (continua dopo la foto)

“Fino a che il potere vero se lo sono prese le banche d’affari, le potenti multinazionali e gli speculatori”, incalza l’autore, “che puntano all’erosione delle Costituzioni nazionali, del Welfare, dell’economia reale, per modellare il loro mondo perfetto fatto di mercati e profitti asimmetrici: ogni crisi è una possibilità pazzesca: per loro, ovviamente”. Il saggio di Paragone rappresenta un viaggio doloroso ma indispensabile fra le parole d’ordine di un’ideologia distruttiva che ha disgregato i popoli, offeso e dileggiato le loro tradizioni. Tanto che l’Unione Europea “è la più perfetta operazione dell’antipolitica”. Ma ora, spiega l’autore, è il momento di compiere un’inversione a U. La globalizzazione è saltata, la storia ha fatto giustizia di vent’anni di balle europeiste e globaliste. “La Ue è una creatura sgorbia”, incalza Paragone. “Non ha stoffa né leader politici. E prima o poi la storia ci obbligherà a fare i conti con quel nodo gordiano che si chiama Unione Europea. E allora l’Italia capirà di essere sola, splendidamente sola. Culturalmente così attraente da poter dire: siamo una Potenza Culturale, siamo il Bello e il Buono, la Storia e il Bel Canto… e forse tanto basta per farci ammirare. E per non farci comprare”.

Il LINK dove acquistare MALEDETTA EUROPA di Gianluigi Paragone https://www.mondadoristore.it/Maledetta-Europa-Non-e-uno-Gianluigi-Paragone/eai979128013235/?utm_source=googleshopping&utm_medium=listing&utm_campaign=cpc&gad_source=1&gclid=Cj0KCQjw6uWyBhD1ARIsAIMcADpulw5zNN2-TEzp1y3PvDZ3J2ayaU9FieHda52i4KClUKYHCfHPCXkaArX9EALw_wcB&gclsrc=aw.ds