Vai al contenuto

Gasparri a ruota libera sui manifestanti no Green Pass. Sentite cosa ha detto

Pubblicato il 08/11/2021 11:45

Secondo il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri noi, che difendiamo la libertà di scelta e ci opponiamo alla follia del governo, saremmo “prepotenti diffusori dell’ignoranza e del virus”. Il senatore è intervenuto con parole forti giudicando in maniera a dir poco brutale tutte le persone che, dal collo fino alla punta dello stivale, manifestano da settimane contro il Green pass. Alla fine ha concluso appellandosi alla ministra Lamorgese affinché rimetta ordine.

”Vadano a fare in periferia o dentro i parchi i loro cortei senza creare più problemi. O stiano in una piazza delimitata a fare un comizio. Regole di questo tipo sono state applicate da decenni a tante iniziative e non si vede perché questi prepotenti diffusori dell’ignoranza e del virus debbano fare quello che gli pare. La Lamorgese intervenga”, afferma il senatore di Forza Italia.

Gasparri accusa i manifestanti di “bloccare le città, causare danni a un’intera popolazione, andare fuori dai percorsi indicati dalle autorità con le stesse concordati”. Definisce l’operato dei manifestanti “un atto illegale che va stroncato decisamente”.

Poi non si lascia perdere l’occasione per esprimere il disprezzo e prosegue: “Va poi detto che i cortei diffondono tesi profondamente errate contro i certificati sanitari e i vaccini, ma ognuno ovviamente può esprimere le proprie opinioni, anche fare cortei in favore dell’ignoranza, del virus e della morte”.

Fonte: Affari italiani