x

x

Vai al contenuto

“Ma basta, basta!”. Bompiani contro il governo Meloni, Sallusti sbotta: duro scontro a Stasera Italia (VIDEO)

Pubblicato il 06/09/2023 09:43

Si è parlato tanto, nelle ultime settimane, della violenza sulle donne in Italia. Un tema tristemente d’attualità, visti gli episodi, terribili, che continuano a susseguirsi in ogni Regione dello Stivale. E che ha polarizzato il dibattito politico: il governo ha promesso interventi per rendere più pesanti le pene per chi si macchia di reati così orribili, con la Lega che ha anche avanzato la proposta di introdurre la castrazione chimica (su base volontaria) per gli stupratori. Non sono mancati, però, tentativi di strumentalizzare crimini tanto gravi per andare all’attacco dell’esecutivo. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Mentana: “I migliori alleati di Vannacci…”. Schiaffo in faccia ai buonisti, la frase che spiazza la sinistra

Dalle parti del centrosinistra non sono mancati, infatti, attacchi al governo Meloni, considerato “patriarcale” e quindi un pessimo esempio. Un po’ questa la posizione espressa nelle ultime ore dalla scrittrice Ginevra Bompiani, protagonista di un discusso intervento durante l’ultima puntata del programma Stasera Italia su Rete 4. (Continua a leggere dopo la foto)

bompiani sallusti stasera italia

Bompiani ha attacco il governo senza troppi giri di parole, durante la trasmissione condotta da Nicola Porro: “La destra è un movimento patriarcale, così come è patriarcale questo governo”. A questo punto, però, è insorto un altro ospite presente in studio: il direttore di Libero Alessandro Sallusti, che ha iniziato a gridare “Ma basta! Ma basta!”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Dopo parlerà lei e io penserò ma basta ma non glielo dirò. Benissimo. Come dire, in Italia c’è anche un disprezzo, continua ad esserci un disprezzo per le donne” ha replicato Bompiani. Per poi proseguire: “Lo hanno dimostrato persino il fidanzato della premier (Andrea Giambruno, ndr) e alcuni magistrati che hanno detto cose terribili”. Qui la precisazione di Porro: “Che erano donne però, scusi se la interrompo”.

Ti potrebbe interessare anche: “Che cosa si vuole nascondere?” Mario Giordano a valanga sui danni da vaccino: “Chi non c’è domani è complice” (VIDEO)