x

x

Vai al contenuto

La rivoluzione di Pier Silvio è un successo: Mediaset vola. Da Mario Giordano a Porro passando per Berlinguer: i numeri

Pubblicato il 14/09/2023 11:28 - Aggiornato il 15/09/2023 15:59
ascolti Mediaset Pier Silvio Berlusconi

Possiamo chiamarla scelta vincente. Del resto lo si era capito subito: smaltito il dolore per la perdita di papà Silvio, Pier Silvio Berlusconi si è buttato a capofitto nel suo lavoro, rivoluzionando Mediaset, liberandola anche dell’impronta del padre-fondatore e dandole un vestito nuovo all’insegna di un concetto molto semplice: serietà e basta trash. Avevano fatto rumore gli addii di Barbara D’Urso e di alcuni programmi, ma stando ai numeri sugli ascolti la scommessa è stata ampiamente vinta. Dal Grande Fratello Vip low profile all’acquisto di Bianca Berlinguer, passando per le conferme di Nicola Porro e Mario Giordano, Mediaset ora sembra un’altra cosa. E i telespettatori dimostrano di apprezzare. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Basta putt***te!”. Cruciani non resiste più e sbrocca: con chi se la prende a brutto muso (VIDEO)
>>> “Mi fa impazzire!”. Porro sbotta e disintegra l’Europa. Ecco il suo attacco frontale (VIDEO)

La prima puntata del Gf Vip spogliato del trash ha raccolto nella sua prima puntata 2.994.000 spettatori pari al 23.01% di share. Come spiega Stefano Bini su MowMag, “Pier Silvio Berlusconi è ora il Re Mida di Mediaset a tutti gli effetti”. Anche Bianca Berlinguer, infatti, è stata una scommessa vinta: “Nessuno si aspettava il 9.2% di share con valori ben sopra il milione. Stessa cosa per Mario Giordano che, con ‘Fuori dal Coro‘ segna il suo record di sempre: 9.9% e quasi 1.300.000 telespettatori”. Del resto lo stesso Giordano sembrava in discussione questa estate, ma Berlusconi non ha voluto rinunciare a uno dei suoi cavalli di razza. Le inchieste di “Fuori dal coro”, soprattutto sul campo dei vaccini, si sono rivelate delle vere bombe, utili anche ai magistrati per le loro inchieste. Logica dunque la riconferma, e il pubblico gli ha dato ragione, con ascolti molto significativi per Mediaset. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Mi fate schifo! In galera!”. Capezzone scatenato: con chi se la prende. Lo sfogo epico (VIDEO)
>>> “Così i social ci leggono nel pensiero”. La scoperta di Milena Gabanelli: “Cosa succede davvero ai nostri dati”

Ascolti Mediaset, la rivoluzione di Pier Silvio Berlusconi va

Benissimo su Rete4 anche gli ascolti della nuova edizione di “Dritto e Rovescio“, con Paolo Del Debbio, che ha totalizzato un ascolto di 1.158.000 spettatori, con il 9.2% di share. E ancora il ritorno di “Quarta Repubblica” con Nicola Porro, un altro successo, in attesa del debutto di “Quarto Grado” condotto da Gianluigi Nuzzi che, nella miriade d’infotainment di Rete4, è sempre stato il re. “Tutti numeri ben oltre la media” di Mediaset e di qualsiasi aspettativa dei dirigenti del Biscione. I telespettatori hanno ben recepito le parole di Pier Silvio Berlusconi e la nuova linea. Ora arriva anche “Mattino Cinque” con Federica Panicucci e Francesco Vecchi, mentre un altro successo lo ha registrato “Pomeriggio Cinque” di Myrta Merlino che al debutto ha toccato uno share superiore al 21%.

Ti potrebbe interessare anche: In gravi condizioni il campione del ciclismo: “Malore mentre guida accanto alla moglie incinta”