Vai al contenuto

“Ecco chi dovete tassare e come.” L’Ocse detta la linea all’Italia: la sua ricetta lacrime e sangue

Pubblicato il 22/01/2024 19:54

La “ricetta” dell’Ocse per il risanamento dei conti italiani arriva puntuale a ricordarci come, non solo l’Italia, ma tutte le nazioni vivano una sovranità limitata. Assai limitata da vincoli di bilancio e interventi strutturali, dettati da raccomandazioni e pareri di enti sovranazionali, sovente guidati da persone che nessuno ha mai votato, di cui sovente neppure conosciamo i volti. Ma tant’è. L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha pubblicato oggi il suo Economic Survey  sul nostro Paese, lo studio intitolato Panorama economico sull’Italia, rilanciando un cavallo di battaglie sempreverde e già invocato da più d’uno, come abbiamo scritto nel caso dell’ineffabile ex ministro Elsa Fornero: la patrimoniale, anzi una sorta di patrimoniale immobiliare. E dunque “Tassare i patrimoni immobiliari e le successioni” è la raccomandazione – anche – dell’Ocse. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Malattia X, Regoli smaschera l’Oms: “Tutto quello che non vi dicono”. Ecco cosa vogliono fare (VIDEO)

patrimoniale tasse ocse italia

L’Ocse invoca la Patrimoniale

Secondo l’Organizzazione con sede a Parigi, la riforma fiscale varata dell’esecutivo di Giorgia Meloni ha dei meriti, ma “occorre proseguire con gli sforzi volti a contrastare l’evasione fiscale“, anche fermando “l’aumento del massimale sulle transazioni in contanti“, che è passato a 5mila euro per decisione dell’attuale governo. Eppure, appena ieri scrivevamo dell’Unione europea  che ha fissato il tetto del contante a diecimila euro, il doppio. Per “portare il debito su una traiettoria più prudente” ecco l’idea geniale: “Lo spostamento dell’imposizione dal lavoro alle successioni e ai beni immobili”. Cioè, ridurre le tasse sul lavoro e al loro posto aumentare l’imposta di successione e anche le tasse sulle case e i grandi patrimoni immobiliari. Forse, però, all’Ocse non sanno che già esiste l’Imu, e si applica persino ai fabbricati definiti inagibili o inabitabili, ma non ancora considerati ruderi, oltre che alle abitazioni private. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Fleximan, si allarga la guerra contro gli Autovelox. La magistratura prepara il pugno di ferro (anche online). Quali sono i rischi – Il Paragone

patrimoniale tasse ocse italia

L’Ocse sulle pensioni

Lo Studio economico dell’Ocse 2023 sull’Italia stima una crescita economica pari, rispettivamente, allo 0,7% per quest’anno, dopo lo 0,7% registrato nel 2023 e l’1,2% previsto per il 2025. L’inflazione complessiva dovrebbe diminuire gradualmente dal 5,9% del 2023 al 2,6% nel 2024 e al 2,3% nel 2025, in linea con l’inflazione di fondo che dovrebbe raggiungere il 2,5% nel 2025. Per l’Ocse, “riducendo la generosità delle pensioni per le famiglie a reddito più elevato, si potrebbe limitare l’incremento della spesa, mantenendo allo stesso tempo adeguati servizi pubblici e protezione sociale”. Infatti, “le pensioni rappresentano una quota cospicua della spesa complessiva”, come leggiamo su la Repubblica. Ora, visto che ammazzare i pensionati non è una via praticabile, occorrerebbe “eliminare gradualmente i regimi di pensionamento anticipato”, come peraltro già è stato fatto con la dismissione della cosiddetta Quota 100. (Continua a leggere dopo la foto)

patrimoniale tasse ocse italia

“Incentivare il lavoro di donne e giovani”

In Italia “la partecipazione dei giovani e delle donne al mercato del lavoro è tra le più basse della zona Ocse”. Per l’organismo, dunque, le “prospettive dei giovani sul mercato del lavoro potrebbero essere migliorate potenziando gli Istituti tecnologici superiori mentre la partecipazione delle donne al mercato del lavoro potrebbe essere rafforzata ampliando in misura considerevole la copertura dei servizi per la cura della prima infanzia”. Certo, tagliare la spesa pubblica e, contemporaneamente, avviare tali impegni non è cosa facile, a meno che – come in effetti suggerisce l’Ocse – non si inventino nuove tasse per “portare il debito su una traiettoria più prudente”. La coperta è corta, come si dice.

Potrebbe interessarti anche: “Si diffonderà per via sessuale…” Tornano Ilaria Capua e il terrore mediatico (VIDEO)