x

x

Vai al contenuto

Schlein si dà alla chitarra e “stecca” anche con quella, il VIDEO imbarazzante della performance. Social in tilt

Pubblicato il 22/08/2023 10:19 - Aggiornato il 24/08/2023 12:17
Schlein chitarra Festa Unità

Dopo le “ferventi” discussioni sulle vacanze di Elly Schlein, vacanze segretissime (c’è chi dice che sia stata nella sua patria, la Svizzera, dove le vacanze non sono decisamente proletarie), ecco finalemnte che la segretaria del Pd torna a farsi viva. Dopo il meritato riposo, Elly Schlein si è tuffata nella festa dell’Unità di Castiglione del Lago, in provincia di Perugia, in Umbria. Qui la segretaria del Pd ha imbracciato la chitarra e si è esibita sul palco con un gruppo composto dai vertici locali del partito tra cui il sindaco Matteo Burico, Fiorello Primi, presidente dei Borghi più belli d’Italia, e Alessio Meloni, segretario Pd di Castiglione. Come è stata la performance? Beh, diciamo che la band se l’è cavata esattamente come il partito: un disastro. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Lite social tra Meloni e Schlein, se le danno di santa ragione: cosa si sono dette (il POST)
>>> “Mi imbarazzi”. Luca Bizzarri asfalta la Lucarelli: lo scontro finisce malissimo (i POST)

Del resto Elly Schlein aveva promesso una “Estate militante”, ma nessuno aveva capito che si trattasse di andare in giro a suonare. LaStampa, assai generosa verso la segretaria dem, addirittura la incorona “rockstar del popolo rosso”. Molto diverso, però, è il giudizio “artistico”. Di quello politico non diremo qui, visto che ci stiamo concentrando sulla performance alla chitarra alla Festa dell’Unità. E proprio in merito alla chitarra prendiamo in prestito le parole di Dagospia che commenta così: “Ormai è pronta per Sanremo”, ironizza il sito, “dopo il karaoke con la sigla di ‘Occhi di gatto’, le citazioni pop in direzione dem, il piano suonato da Cattelan e i balli al Pride di Milano sulle note di Mon Amour…”. Il bello è che sui social tutti hanno ironizzato allo stesso modo. (Continua a leggere dopo il video)
>>> Avete un conto alle Poste? Se fossimo in voi non staremmo tranquilli: cosa sta succedendo sui vostri conti correnti

Elly Schlein, la chitarra e la Festa dell’Unità

Ma sempre sui social, luogo che a volte sa essere davvero meraviglioso, in tanti – anche militanti del Pd – si solo lasciati andare a commenti ironici. “Se stiamo messi così…”, hanno scritto i vecchi della sinistra. I più giovani, invece: “Se guida il partito come suona…”, segno insomma che nessuna delle due cose le venga poi così bene. Elly Schlein, chitarra in mano, alla Festa dell’Unità ha suonato “Before you accuse me” di Eric Clapton e la celeberrima “Zombie” dei The Cranberries. Si chiede in chiusura Dago: “Più che per la politica Schlein si segnala per queste estemporanee uscite musicali. Ma non è che ha sbagliato mestiere?”.

Ti potrebbe interessare anche: “Conflitto d’interessi”, “Non è vero”. Schillaci e Big Pharma, il ministro nella bufera: cosa ha scoperto Domani