Vai al contenuto

“Missili russi sul Mar del Giappone”. La mossa di Putin che spaventa il mondo: “Obiettivo centrato”

Pubblicato il 28/03/2023 09:04

Il mondo continua a guardare alla Russia con preoccupazione, dopo l’escalation degli ultimi giorni che hanno visto i toni del Cremlino farsi sempre più minacciosi nei confronti dell’Occidente, Italia compresa. La paura per un’eventuale espansione del conflitto in corso in Ucraina resta alta, riaccesa dalle ultime mosse decise dal presidente Vladimir Putin: Mosca ha infatti deciso di effettuare dei test missilistici antinave nel Mar del Giappone. La conferma è arrivata dallo stesso Ministero della Difesa russo, come riportato dal Messaggero. Un’esercitazione che non era stata annunciata e che ha fatto nuovamente schizzare verso l’alto la soglia della tensione, mentre continua la guerra in Ucraina a oltre un anno dall’inizio delle ostilità. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “La Russia esce dal trattato sulle armi”. L’annuncio di Putin fa tremare il mondo: ecco perché
>>> Armi nucleari, la mossa estrema di Putin. Come la Russia punta a dividere la Nato

missili russi mar giappone

Come spiegato dal ministero russo, due imbarcazioni hanno lanciato un attacco missilistico simulato contro una finta nave da guerra nemica a circa 100 chilometri di distanza. L’obiettivo, ha sottolineato, è stato colpito con successo da due missili da crociera Moskit. Il Moskit è un missile da crociera antinave supersonico con capacità di testata convenzionale e nucleare. (Continua a leggere dopo la foto)

L’esercitazione decisa da Mosca è arrivata a poche ore di distanza da un attacco portato alla città di Kiev con droni russi, che hanno causato esplosioni e incendi. Le autorità ucraine hanno denunciato l’offensiva, sostenendo di aver abbattuto i velivoli, tutti senza pilota, utilizzati nella notte. (Continua a leggere dopo la foto)

I vigili del fuoco sono intervenuti nei distretti di Sviatoshynskyi e Obolonskyi, a Kiev. Stando a quanto riportato dal sindaco Vitalii Klitschko, nonostante la forte paura non sarebbero stati segnalati morti o feriti a seguito dell’attacco.

Ti potrebbe interessare anche: “Ci prendiamo l’Artico”. La guerra si sposta al Polo Nord: la mossa della Russia che sconvolge tutto