in

“Io leggo nei giornali quello che fanno i nostri grandi uomini…”

Analisi e citazioni di Lorenzo Borrè

“Io leggo nei giornali quello che fanno i nostri grandi uomini. Devono essere grandi uomini, perché hanno i posti più importanti.
Leggo quello che fanno e quello che dicono, e ho un mucchio di amici, di quelli che si potrebbero chiamare bighelloni, e non mi pare che ci sia tanta differenza tra di loro.
Ho sentito certuni fra codesti bighelloni venirsene fuori con della roba che pareva anche meglio di quella che ci fa andar giù il ministro. Oh accidenti!”
John Steinbeck, la corriera stravagante

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

“Mi sono sentito umiliato. Mi vergogno del ricatto che ci impone il governo”

“Ho fatto il vaccino, ora rischio la carriera”: lo sfogo della pallavolista Marcon