Vai al contenuto

“Frontiere aperte a tutti gli immigrati senza limitazioni”. Rampini asfalta in diretta Elly Schlein e il Pd (VIDEO)

Pubblicato il 01/06/2023 08:20 - Aggiornato il 10/06/2023 09:23
Federico Rampini Elly Schlein

Ultimamente le bastonate più forti alla sinistra, al Pd e a Elly Schlein arrivano proprio dalla sua stessa parte. Non c’è giorno in cui Massimo Cacciari non sottolinei l’inadeguatezza della neosegretaria e del principale partito di centrosinistra, sempre più lontano dal popolo e dalla realtà. E infatti poi i risultati in termini elettorali si vedono. Eccome se si vedono. Allo stesso modo, un altro che non usa mai mezzi termini per criticare il Pd e Elly Schlein è il giornalista Federico Rampini. In collegamento durante la puntata del 31 maggio di “Stasera Italia“, Rampini descrive la “genetica del fenomeno Elly Schlein” e lo fa con un ritratto e un giudizio molto tagliente. Cosa ha detto in particolare? (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Non è Filippa Lagerback…”. In un colpo solo Giuliano Ferrara stende Elly Schlein e Fazio
>>> “Ho capito solo che pagheremo più tasse…”. Mughini demolisce così Elly Schlein a Stasera Italia (VIDEO)

Spiega Federico Rampini, che è uno storico inviato dagli Stati Uniti, a “Stasera Italia”: “Elly Schlein è un’allieva della sinistra radicale americana”, questa la premessa. Poi aggiunge un giudizio impietoso sull’operato di coloro che, negli Usa, rappresentano la corrente che ha dato i natali politici alla neosegretaria Pd (che per altro ha anche il passaporto statunitense, oltre che quello svizzero, come ogni proletario che si rispetti): “Le città peggio amministrate d’America, San Francisco, New York, Los Angeles e Chicago – afferma Rampini, che vive negli Usa – sono tutte in mano ai genitori ideologici di Elly Schlein“. Una mazzata tremenda. (Continua a leggere dopo il video)
>>> “Ciao Maria Giovanna”, poi le lacrime. Il commovente omaggio di Palombelli a Maglie (VIDEO)

Federico Rampini e il parallelo Usa con Elly Schlein

Il giudizio di Federico Rampini su Elly Schelin fa ancora più male alla luce dell’ultima batosta elettorale del Pd nelle amministrative italiane. Il parallelo, dunque, regge eccome. È il fallimento, insomma, di un modello politico e amministrativo di cui i cittadini si sono accorti. “Nella Grande mela – spiega ancora il giornalista – ad esempio, a rappresentare questa corrente democratica è Alexandria Ocasio-Cortez, una ‘celebrity’. Questa sinistra americana, delle frontiere aperte a tutti gli immigrati senza limitazioni, della spesa pubblica non solo facile ma generosissma, sta mostrando la corda qui negli Stati Uniti”.

Ti potrebbe interessare anche: Inquinamento “autorizzato” dalla Ue, lo scandalo dell’eco-truffa che però è legale. La clamorosa inchiesta