Vai al contenuto

Volano stracci fra Parenzo e il Fatto dopo la VIGNETTA choc: la replica in diretta (VIDEO)

Pubblicato il 02/11/2023 10:34 - Aggiornato il 02/11/2023 13:21
David Parenzo vignetta Fatto

Un curioso scontro è andato in scena tra David Parenzo, ora al timone de “L’aria che tira” su La7 e Il Fatto Quotidiano. Al centro di tutto una vignetta. Di nuovo, dunque, ci si ritrova a ragionare sul labilissimo confine tra satira e insulto. E infatti stavolta sembra proprio che si sia andati oltre. Il disegno firmato Mannelli e pubblicato sulla prima pagina del Fatto Quotidiano del 1° novembre ha suscitato la reazioni sdegnata del giornalista e conduttore. E giustamente, aggiungiamo. Nell’immagine, che lo stesso ha poi pubblicato su Twitter con un durissimo commento, si vede il Parenzo un po’ in carne con in testa un carro armato israeliano e lo sguardo tutt’altro che vispo. Sopra la scritta: “Il nuovo vanto del giornalismo democratico: il pensiero cingolato”. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Giambruno?”. Gruber provoca, Cacciari la distrugge così: risposta epica (VIDEO)
>>> “Buffone!”. “Vergognati!”. Capezzone scatenato contro De Magistris: botte da orbi in diretta (VIDEO)

La vignetta arriva dopo che sempre Il Fatto Quotidiano aveva dedicato nei giorni scorsi un lungo articolo al “La Zanzara”, la trasmissione radiofonica in onda su Radio24 che Parenzo conduce assieme a Giuseppe Cruciani. L’accusa mossa ai due è che a causa della guerra tra Israele e Hamas quello che una volta era uno spazio di libertà controcorrente si è ora trasformato, invece, in un fortino filo-israeliano, dove non c’è spazio per alcuna posizione anche minimamente vicina alla causa palestinese. Nella stessa trasmissione, infatti, si è sentito dire che è giusto “spianare Gaza”. Critiche legittime, questa. La vignetta, invece, è andata oltre, perché ha trasformato l’ebreo Parenzo in una sorta di terrorista con il carrarmato nel cervello. E questa è satira? Dovrebbe far ridere? No. È solo un inutile attacco personale. (Continua a leggere dopo il video)
>>> “Non ne posso più!” Giordano scatenato: lo sfogo a inizio puntata è da applausi (VIDEO)

David Parenzo e la replica in diretta alla vignetta del Fatto

David Parenzo, però, non solo ha replicato su Twitter, ma lo ha fatto anche in diretta a “L’aria che tira”, leggendo lui stesso la vignetta al pubblico di La7. “Come se in qualche modo difendere le ragioni di uno Stato democratico sia essere per definizione a favore della guerra, bellicista”, commenta il giornalista mostrando il disegno. “Comunque non ho nulla contro il Fatto e colgo l’occasione per dire che, quando volete, qui potete venire a discutere e a portare le vostre idee, quindi non mi offendo”. Poi la stoccata finale, intelligente e pungente: “Almeno però non fate le paginate sulla Giornata della memoria”.

Ti potrebbe interessare anche: “Una bomba in casa!” Allarme cappotti termici, cosa sono e perché mettono a rischio le nostre abitazioni