x

x

Vai al contenuto

“Benzina a 2,7€!” Interviene la Guardia di Finanza. Ecco le app che ti dicono dove costa meno

Pubblicato il 16/08/2023 11:16 - Aggiornato il 17/08/2023 20:36
Caro carburanti app risparmiare

Il caro carburanti sta azzannando sempre di più gli italiani. Il Ferragosto di quest’anno è stato emblematico, con il prezzo della benzina che è volato addirittura vicino ai 3 euro al litro. Per la precisione 2,722 euro in modalità self service. È successo al distributore all’altezza del chilometro 7,600 in direzione sud sull’autostrada A8 Milano-Varese, nell’area di servizio Villoresi Ovest. È un rincaro record che ha spinto l’intervento della Guardia di Finanza, come confermato da Assoutenti, che ha presentato una segnalazione alle Fiamme gialle denunciando il listino record praticato dal distributore. Ma quello non è un caso isolato, e al di là della vetta record di quel preciso distributore è chiaro che da nord a sud la situazione è drammatica. Ecco allora che ci sono alcune app che ci aiutano a risparmiare. Vediamo quali sono e come funzionano. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Il Pd arriva tardi”, stilettate dalla Ferilli: Schlein? “È troppo radicale”
>>> Autovelox, la mappa delle strade più a rischio multe e i comuni che si sono arricchiti sulle spalle degli automobilisti

Caro carburanti app risparmiare

“Vogliamo capire come sia possibile vendere un litro di benzina in modalità self a 2,722 euro al litro, e quali siano le motivazioni di un prezzo così astronomico”, ha attaccato il presidente di Assoutenti Furio Truzzi. Con quel prezzo, per un pieno di un’auto di media cilindrata vuol dire che si potrebbero spendere fino a 136,1 euro. Il prezzo medio della benzina in modalità self venduta in autostrada si attesta ora a 2,017 euro al litro. Come tutelarsi? E come evitare di finire in riserva e doversi per forza rifornire ad una pompa che fa un prezzo esagerato? Ci sono alcune app che possono aiutarci. Sono diverse le app che, oltre ad aiutarci a trovare e confrontare i prezzi del carburante, permettono anche una corretta programmazione di gestione e manutenzione del nostro veicolo. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Ci mancherebbe altro che io non pianga la Murgia, ma…”. Mughini controcorrente (e ci va di mezzo pure Savino)
>>> “L’Europa ferma l’Italia”. L’ennesima trappola dell’Ue, uno sfregio alle famiglie e ai consumatori

Caro carburanti, le app che ci aiutano a risparmiare

Le app che segnaliamo per contrastare il caro carburanti e che ci aiutano così a risparmiare sono disponibili sia per sistemi iOS che Android. Partiamo da “Prezzi Benzina – GPL e Metano” che è in grado di individuare i distributori che, lungo il nostro percorso, applicano prezzi migliori, confrontando i prezzi del carburante di oltre 20.000 stazioni di servizio distribuite sul territorio nazionale; Molto utile è anche “Gasoline Now“, che permette di trovare le stazioni di servizio più vicine e/o più economiche e dà la possibilità di ricevere una notifica quando i prezzi dei benzinai entro un certo raggio dalla propria posizione scendono sotto una determinata soglia, fissata dall’utente. In questo senso, consigliamo di dare uno sguardo anche a “Fuelio“, che aiuta a cercare le stazioni di servizio più vicine e conoscerne i prezzi, grazie ai dati Google Maps, oltre che tenere traccia dei consumi e delle spese del proprio veicolo. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Auto a benzina e diesel è ufficiale, l’Europa ha deciso. Ecco da quando e cosa succede ora

Infine, tra le app che ci aiutano a risparmiare e a combattere il caro carburanti c’è “Gaspal”, che segnala in verde i distributori con prezzi più convenienti, in giallo quelli con prezzi medi e in rosso i più cari. Tra le più note anche “Risparmia sui prezzi benzina”, che mostra direttamente su mappa i distributori più economici presenti nelle vicinanze (anche in modalità Autostrada). Infine, “IlPieno2: Manutenzione auto & Prezzi carburante” che permette di monitorare le spese della propria auto, presenta varie funzioni come la possibilità di cercare le stazioni di rifornimento più economiche, visualizzare grafici, ricevere avvisi per scadenze di bollo e tagliando, segnalare il luogo dell’ultimo parcheggio e altro ancora.

Ti potrebbe interessare anche: “Questo è solo l’inizio”. La profezia di Frajese: “Cosa succederà nei prossimi mesi” (il VIDEO)