Vai al contenuto

Aggredito l’immunologo Le Foche, l’assurda accusa di Bassetti: “Ecco di chi è la colpa”

Pubblicato il 07/10/2023 08:32 - Aggiornato il 07/10/2023 12:11
Bassetti Le Foche aggredito

C’è stata una brutale aggressione – che va condannata senza se e senza ma – ai danni dell’immunologo Francesco Le Foche, il quale si ritrova ora ricoverato in gravi condizioni. Da quanto risulta, un uomo di 36 anni – poi arrestato dalla polizia – ha aggredito violentemente il medico nel suo studio privato in via Po, a Roma, dopo averlo accusato di avergli somministrato una terapia sbagliata. Le Foche è primario del reparto di immunologia dell’Umberto I, è stato trasportato nello stesso Policlinico in codice rosso. Ciò che sta facendo discutere ancora di più intorno a questa terribile vicenda in queste ore è l’ultima sortita di Matteo Bassetti, il quale ha sostanzialmente accusato i no vax dell’accaduto. Ma procediamo con ordine. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Porcherie!”. Gender alle elementari, scoppia la guerra in Aula. Il VIDEO di Sasso che asfalta la sinistra è un capolavoro

Il primario Francesco Le Foche dopo essere stato aggredito è stato ricoverato nel reparto di Chirurgia maxillo facciale ed “è in condizioni critiche ma non in pericolo di vita”, come chiarisce l’Umberto I. Secondo quanto si apprende i sanitari hanno riscontrato un trauma cranico-facciale e la fratture del setto nasale e del pavimento orbitario sinistro. L’aggressore, già pregiudicato per detenzione abusiva di armi e reati di violenza, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio dagli agenti del commissariato Villa Glori e del Reparto Volanti della Questura di Roma. A puntare il dito contro i “negazionisti” del Covid e la galassia no vax è Matteo Bassetti, primario di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, che ha denunciato più volte le aggressioni verbali e fisiche ricevute in questi anni. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Sono ca**i nostri”. “Superca***la”. Scazzottata Scanzi-Mentana: cosa è successo tra i due (VIDEO)

Bassetti Le Foche aggredito

Bassetti, la colpa ai no vax perché Le Foche è stato aggredito

“È incredibile quello che è accaduto a Le Foche – attacca Bassetti – ormai prima o poi capita a tutti. Siamo arrivati alla declinazione della medicina secondo a chi passa per strada”. E poi. “I ciarlatani in tv – afferma Bassetti – hanno portato a questo: durante la pandemia Covid si è data voce, male, a chi ha fatto della violenza una ragione di vita”, ha detto Bassetti all’Adnkronos Salute. “Un Paese dove si manda un medico in rianimazione è finito. Si devono prendere dei provvedimenti, i medici vanno rispettati e non picchiati”, attacca l’infettivologo. Sembra dunque che Bassetti abbia voluto mettere in relazione questo episodio con i cosiddietti no vax. Ma vi pare normale? Intanto, solidarietà assoluta a Le Foche che è stato aggredito da una persona con precedenti e con problemi, con la speranza che il medico possa rimettersi presto e bene.

Appena ripresosi, Francesco Le Foche ha prontamente smentito la bufala sull’aggressore no vax: ecco le sue parole.

Ti potrebbe interessare anche: Il VIDEO di Burioni contestato mentre ritira un premio spopola in rete: “Ci chieda scusa”