x

x

Vai al contenuto

“Attento se hai una di queste auto”. I nuovi assalti degli eco-vandali: cosa fanno e chi deve stare all’erta

Pubblicato il 29/07/2023 11:47
ambientalisti sgonfiano gomme suv

I cosiddetti ambientalisti continuano nella loro scia di atti vandalici. Non gli bastava l’assalto ai monumenti storici italiani, bloccare il traffico di gente che, al contrario loro, va a lavorare. Ora hanno lanciato una nuova moda, una nuova “protesta”. Questa volta ad andarci di mezzo sono i suv e le auto di grossa cilindrata. Secine di cittadini di Torino, infatti, hanno ritrovato una brutta sorpresa al loro risveglio. La nuova tendenza è partita dal capoluogo piemontese, ma si sta già diffondendo in tutta Italia tra i gruppi di questi eco vandali. “Ti arrabbierai, lo sappiamo. Non ce l’abbiamo con te, ma con la tua auto”, hanno lasciato scritto nei volantini. E cosa fanno? Sgonfiano le gomme, creando un problema al proprietario e anche un problema di sicurezza. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Canone Rai, cambia tutto: “Ecco come e quanto si pagherà”. Rivoluzione in arrivo
>>> “Da settembre 34mila automobili fuorilegge”. La norma choc: quali sono e perché. Rivolta dei proprietari

“L’abbiamo fatto perché utilizzare un’auto enorme come questa in una città come Torino ha conseguenze altrettanto enormi per tutti gli altri”, scrivono ancora i fantomatici ambientalisti che vanno in giro e sgonfiano le gomme dei suv e delle auto di grossa cilindrata. Lasciano il volantino sul parabrezza delle auto colpite e rivendicano anche il gesto. “Stanotte abbiamo sgonfiato 70 suv nella città di Torino aderendo alla campagna Tyreextinguishers“. E ancora: “L’industria delle auto è molto abile a convincerci che abbiamo bisogno di auto gigantesche per muoverci, ma l’utilizzo dei Suv nei centri urbani ha reso le città più pericolose e inquinate”, si legge. La notizia è stata poi diffusa da LaStampa. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Interferisce con il Dna”. Tecnologia mRna, lo studio-boomerang: ecco come hanno smontato un’altra balla

Nel volantino poi scrivono ancora questi ambientalisti d’accatto: “Abbiamo solo sgonfiato lo pneumatico (con un’innocua lenticchia), non abbiamo fatto nessun altro danno. Lo sappiamo che hai lavorato duramente per permetterti un’auto come questa, ci dispiace averlo dovuto fare. Purtroppo le industrie sanno creare in noi bisogni che non abbiamo realmente”. La rabbia dei proprietari delle auto è esplosa immediatamente: “Meglio non incontrarli altrimenti finisce male“, ha commentato uno degli automobilisti coinvolti nel vile blitz degli ecovandali. Quindi, attenzione: se avete un suv, magari anche usato, comprato a rate faticosamente e col vostro sudore, sappiate che ogni mattina è bene controllare le gomme. Ci sono gli ecovandali che le sgonfiano.

Ti potrebbe interessare anche: “Ecco cos’aveva”. Andrea Purgatori, “svolta” nell’autopsia: le contraddizioni dei medici (VIDEO)