in

Obama e i suoi ospiti al mega party: balli e canti senza mascherina. Le immagini rubate

Pubblicato il 09/08/2021 15:28

Il mega party organizzato da Barack Obama per festeggiare i suoi 60 anni aveva fatto discutere già prima del suo inizio. Le autorità e i media statunitensi non vedevano opportuno organizzare la festa con centinaia di ospiti in un momento in cui negli Usa la Casa Bianca ha inasprito le regole e fatica a farle rispettare. L’ex presidente aveva assicurato che tutto sarebbe filato liscio e che si sarebbero rispettate le restrizioni. Una bufala a cui probabilmente non credeva nemmeno lui. E infatti le cose non sono andate esattamente come promesso. Sui social sono subito finite alcune immagini della festa, dove si vede Obama che balla senza mascherina alla sua festa di compleanno a Martha’s Vineyard. (Continua a leggere dopo la foto)

Mentre le feste vengono impedite per evitare assembramenti e le regole sui locali sono sempre più ferree, così come quelle relative all’obbligo di mascherina, Obama ha organizzato un mega party tra balli e canti senza i dispositivi di protezione tanto sbandierati dal governo del suo ex braccio destro Joe Biden. La serie di immagini che “incastrano Obama” sono state postate su Instagram e poi subito cancellate dalla cantante e attrice Erykah Badu. Lo scatto è stato rilanciato successivamente dal New York Post e ha scatenato- giustamente – un fiume di polemiche. (Continua a leggere dopo la foto)

Organizzata per 500 persone, la festa di compleanno di Obama si è svolta sabato nella sua residenza di fronte al Massachussets, nell’isola cara anche ai Kennedy. Come spiega Open, “le immagini di decine di ospiti senza mascherina che ballano e cantano sono finite sui social proprio mentre negli Stati Uniti i contagi sono in aumento e la Casa Bianca ha invitato a indossare i dispositivi di protezione e a osservare il distanziamento sociale”. (Continua a leggere dopo la foto)

L’immagine è stata cancellata da Badu, così come un video ripreso da lontano del palco della discoteca. “Il presidente Joe Biden, come annunciato alla vigilia, non ha partecipato. Tra gli ospiti della serata i cantanti Jay-Z, Jennifer Hudson e Beyoncé, gli attori Bradley Cooper, Tom Hanks, George Clooney e Don Cheadle, l’ex giocatore Nba Dwyane Wade, il rocker Bruce Springsteen, il regista Steven Spielberg e John Kerry”. Le regole, come sempre, valgono solo per i comuni mortali.

Ti potrebbe interessare anche: Draghi smentito da Fauci. La bomba atomica dell’immunologo statunitense, consulente di Biden

Sostieni il paragone.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per l'editoria garantire un'informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un'altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l'informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l'informazione libera!

L’allarme dagli Usa: “Abbiamo sottostimato i danni dei vaccini”

Manzoni e il dibattito sulle misure anti Covid