in

Navi da guerra contro la Gran Bretagna: l’Ue proprio non tollera la democrazia

Navi militari e venti di guerra nel Canale della Manica. Sale la tensione tra Regno Unito e Unione Europea dopo la Brexit. Boris Johnson ha mandato due navi da guerra davanti all’isola di Jersey, il territorio britannico di fronte alle coste della Francia, per difenderla da un blocco marittimo minacciato dai pescatori bretoni e normanni. “Solo una misura precauzionale”, ha subito specificato il premier inglese per non gettare benzina sul fuoco, ma la situazione è tutt’altro che tranquilla. Il Regno Unito garantisce “un sostegno senza equivoci” all’isola di Jersey. (Continua a leggere dopo la foto)

Come riporta il Corriere, le due cannoniere hanno iniziato in queste ore a pattugliare le acque attorno alla Isole del Canale, pronte a fronteggiare i pescherecci francesi: a dare loro manforte il presidente Macron ha spedito due motovedette della flotta di Parigi. È un confronto che rischia di degenerare. La disputa ha origine dall’accordo sulla pesca nel quadro della Brexit: i pescatori europei hanno ottenuto l’accesso alle acque britanniche fino al 2026, ma le barche devono dimostrare di aver operato in passato in quelle zone. (Continua a leggere dopo la foto)

“Le autorità di Jersey su questa base hanno negato l’accesso a decine di pescherecci francesi, scatenando una reazione furibonda: una flottiglia di almeno 60 barche era pronta a salpare per Jersey e a bloccarne il porto, al grido di ‘metteremo Jersey in ginocchio’. Addirittura, l’altro ieri lo stesso governo francese aveva minacciato di tagliare l’elettricità all’isola, che dipende dal continente per le sue forniture. ‘Perfino i nazisti avevano lasciato la luce accesa’, hanno commentato a Londra, riferendosi all’occupazione tedesca durante la guerra”. (Continua a leggere dopo la foto)

È una mini-crisi delle Falklands, ma ci si augura che non si arrivi a un confronto armato. Questi mesi successivi alla Brexit hanno logorato i rapporti fra la Gran Bretagna e l’Europa, la quale sta soffrendo molto il fatto che il Regno Unito, una volta separatosi dall’Ue, sta andando a gonfie vele, su tutti i fronti.

Ti potrebbe interessare anche: Assembramento al bar, i carabinieri multano i poliziotti: siamo alla follia!

Parte la petizione per fermare lo strapotere delle banche. Di cosa si tratta e come puoi contribuire anche tu con una firma

Perizia gip su Mps: “Sotto Profumo-Viola violate norme contabili. Procedure lacunose”