in ,

“Siamo in seria difficoltà nel trovare personale”, l’appello del ristoratore campano

Quante volte ci siamo sentiti dire che il problema sia l’assenza di lavoro o che gli imprenditori non facciano contratti o paghino sfruttando? Molte e a buona ragione. Tuttavia non è sempre così. Durante una diretta Instagram il senatore di Italexit Gianluigi Paragone racconta l’altra faccia della medaglia.

“Non è vero che nel mondo del commercio, della ristorazione vogliono fare i furbi. Ci sono imprenditori che in un momento come questo in cui si può ricominciare a fare impresa, soprattutto nel mondo della ristorazione, lamentano la mancanza di personale. Io voglio andare a vedere…”. Esordisce così il senatore, varcando l’ingresso del locale Saporito (a Napoli) pronto a mostrare una delle realtà imprenditoriali del territorio campano. (Continua dopo la foto)

“Ho sentito ancora una volta che qualche imprenditore è in deficit di personale, vi racconto questa storia… Sono da Saporito, dove la cucina è fantastica. E un imprenditore adesso ci racconterà come stanno le cose”, prosegue il senatore.

Mario e Ilario sono i proprietari di diverse attività di ristorazione a Napoli e hanno deciso di lanciare l’appello durante la diretta Instagram: “Siamo in seria difficoltà a trovare personale. Cerchiamo diverse figure: lavapiatti, cuochi, chef, aiuto-cuoco e anche personale di sala. Chiunque verrà da noi sarà contrattualizzato. Di conseguenza la paga è per contatto nazionale di lavoro, così come previsto per il numero di ore e tutti i diritti. Noi siamo qui, ci mettiamo la faccia e vi aspettiamo”.

Siamo alla follia: una lotteria per convincere i giovanissimi a vaccinarsi

“Ecco cosa fare ai non vaccinati”. La proposta folle di Bassetti che già piace al governo