Vai al contenuto

“Si sparano tra i cogl***” Santoro è una furia, l’attacco violentissimo: Floris reagisce così (IL VIDEO)

Pubblicato il 10/01/2024 12:47 - Aggiornato il 10/01/2024 14:07

Un attacco durissimo che ha fatto il giro dei social. E attorno al quale si sono scatenate non poche polemiche. Durante l’ultima puntata di DiMartedì, programma condotto da Giovanni Floris su La7, Michele Santoro ha infatti sparato a zero contro il governo guidato da Giorgia Meloni e il suo partito, Fratelli d’Italia. Un affondo partito dal caso dello sparo durante la notte di Capodanno che ha coinvolto Emanuele Pozzolo, con i toni che però si sono presto fatto molto accesi. (Continua a leggere dopo la foto)
“Un cretino, un imbecille”. Cruciani sbotta in diretta e lancia accuse pesantissime (VIDEO)
“Cosa diceva dell’Italia”. Macron nomina primo ministro un anti-italiano: chi è e perché è già polemica

santoro floris

“Il problema è: perché la gente continua ad avere fiducia in Giorgia Meloni e nel suo gruppo di scappati di casa che la circondano? Perché assomigliano un po’ al popolo, loro sono un po’ più espressione di una sensibilità popolare, anche questa loro maldestria, il fatto che si sparano tra i cogli***…” ha infatti attaccato il giornalista ed ex conduttore. (Continua a leggere dopo la foto)

A quel punto Giovanni Floris è intervenuto con una battuta: “Tra ‘i’, no tra…” E Santoro ha ripreso: “Li fanno somigliare un po’ più agli italiani”. “Sì sì, possono sbagliare” ha ironizzato ancora il conduttore. (Continua a leggere dopo la foto)

“Mentre gli altri (la sinistra, ndr), che parlano di poveri poveri poveri – ha poi proseguito Michele Santoro – poi si occupano davvero di chi sta male?”. E ancora: “Il problema non è nemmeno chi sta male, è che complessivamente il nostro Paese si sta impoverendo e indebolendo. Non è che stanno male solo quelli che stanno sotto. Chi stava male va di male in peggio, il ceto medio si sta indebolendo”.

Ti potrebbe interessare anche: Paragone: “Io candidato alle europee con la Lega? Come stanno davvero le cose” (Il VIDEO)