Vai al contenuto

“Ma siamo su Scherzi a parte?”. Sallusti sbotta e asfalta la Fornero: scontro totale (il VIDEO)

Pubblicato il 15/03/2023 13:36 - Aggiornato il 20/09/2023 12:18
Sallusti Fornero DiMartedì
Elsa Fornero, Alessandro Sallusti

Dopo tutto quello che ha combinato, soprattutto sul fronte pensioni e con l’ormai triste notissima vicenda degli esodati, Elsa Fornero continua a essere invitata in tv e a pontificare su temi su cui dietro di sé ha lasciato solo disastri. Membro del governo Monti voluto dall’Europa, è stata ospite di “DiMartedì” (come accade spesso), il programma di Giovanni Floris su La7. La professoressa ne ha approfittato per dirne di tutti i colori al governo. Ma in collegamento c’era anche Alessandro Sallusti, direttore di Libero, che a un certo punto ha sbottato: “Ma siamo a Scherzi a parte?“. Cosa ha portato Sallusti ha mettere un freno al veleno dell’ex ministra? Lei stava argomentando la “mancanza di leadership” di Meloni, rea – secondo Fornero – di non riuscire a contenere i ministri “meno preparati, che combinano guai” all’interno del governo. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “9 euro sono un po’ tanti”: Elsa Fornero gela tutti a In Onda, Telese imbarazzato reagisce così (VIDEO)
>>> “Lo spacciatore…”. Fornero, gelo in studio: cosa ha avuto il coraggio di dire. È polemica (VIDEO)

Ma non è tutto, perché Elsa Fornero ha voluto dire la sua anche sul karaoke gate imbastito dalla sinistra, sembra più ignara di dove appigliarsi per provare a recuperare qualche elettore. “Ma come è potuta andarci dopo ciò che era successo” a Cutro? Ma ne ha anche per Salvini stesso, che quel karaoke lo aveva organizzato in occasione del suo compleanno di 50 anni. “Ho sempre pensato che in quanto a testa potesse averne di più, ma ora sono convinta che ha zero cuore”. A quel punto a DiMartedì interviene il direttore di Libero dopo aver manifestato la sua disapprovazione con gesti eloquenti: “A me sembra di essere a Scherzi a parte, non a Dimartedì. Fornero ha parlato di leadership… Vorrei ricordarle che ha fatto una riforma delle pensioni che dopo 10 anni siamo ancora qui a cercare di mettere una pezza per quanti italiani ha lasciato per strada“. (Continua a leggere dopo il video)

Sallusti: “E il cuore del governo di cui lei faceva parte?”

Insiste Sallusti contro Fornero: “E in quanto al cuore, durante il suo governo sono morti migliaia di migranti che nessuno si è sognato di metterle sulla coscienza quando comandava lei”. Ma il direttore di Libero riprende anche quanto detto poco prima dal neopresidente del Pd Stefano Bonaccini a DiMartedì: “Prima lo abbiamo sentito pontificare sul mondo, vorrei ricordagli che 3 mesi fa ha fatto un frontale contro gli italiani” alle elezioni politiche “e che un mese fa lo ha fatto con i suoi elettori” alle primarie del Pd. Non gli credono gli italiani e nemmeno i suoi elettori”.

Ti potrebbe interessare anche: “Reazione a catena, altre 5 banche a rischio”. Dopo il crollo della borsa, ecco quali istituti tremano