x

x

Vai al contenuto

“L’Europa fa crollare il valore della casa!” Ecco di quanto si sono svalutate le nostre abitazioni e perché

Pubblicato il 19/09/2023 14:27 - Aggiornato il 19/09/2023 14:31
mutui case rialzi Lagarde

È un vero e proprio assalto alle case italiane. L’Europa ha deciso di distruggere il nostro Paese. In un attacco congiunto di direttive Green emanate dalla presidenza della Commissione Ue guidata da Ursula von der Leyen e il continuo rialzo dei tassi messo in atto dalla presidente della Bce Christine Lagarde, l’Italia annega. È infatti noto che per gli italiani in particolar modo la casa è il bene primario, il sogno, il frutto di una vita di sacrifici e di lavoro, l’investimento principale per se stessi e per i propri figli. E anche l’idea di famiglia, di futuro, di “casa”, appunto. Un concetto, forse, che nessuno come noi può capire. A parte i burocrati di Bruxelles, che infatti sanno bene come colpirci. Come distruggerci. Attaccando ciò che abbiamo di più prezioso e caro. A livello materiale e immateriale. Ma vediamo cosa sta succedendo con le ultime mosse della Bce. I rialzi di Lagarde fanno aumentare i mutui e fanno diminuire il valore degli immobili. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “Sì, dipende dal vaccino”. Bomba in diretta Rai: l’ammissione dell’esperto, gelo in studio (VIDEO)
>>> Case green, ecco come conoscere la propria classe energetica (per scampare dalla direttiva Ue)

Come spiega Libero, insieme all’aumento dei costi, e alla conseguente stretta dei prestiti alle imprese, la raffica devastante di dieci rialzi consecutivi dei tassi sparata da Christine Lagarde, presidente della Bce, ha anche provocato un’impennata vertiginosa dei costi dei mutui. Coppie giovani, soprattutto, che avevano fatto il grande passo poco tempo fa, si ritrovano ora in situazioni insostenibili per il pagamento del mutuo schizzato alle stelle. A essere danneggiato ora è infatti l’intero mercato immobiliare. Secondo l’ultimo rapporto Abi citato da Libero, ad agosto 2023 il tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni è salito al 4,29% ovvero più del doppio rispetto al 2,07 di un anno prima e 3 punti più di agosto 2021. Risultato? “I prezzi degli immobili hanno iniziato a frenare vistosamente”. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Motociclismo italiano sotto choc. Trovato morto il campione 24enne. L’ipotesi principale sulle cause della morte
>>> “Banche e Europa ruberanno le case agli italiani”. Ecco cosa si nasconde dietro la “rivoluzione green”

È in corso una frenata sui prezzi delle abitazioni nuove e contemporaneamente salgono i prezzi delle case esistenti. Un disastro insomma che porta la firma di Lagarde e dei suoi scellerati rialzi. A cui vanno aggiunti, però, gli oneri e gli impedimenti aggiuntivi legati al Green deal. “Oneri e impedimenti che peseranno sicuramente su chi una casa già ce l’ha, ma che scoraggiano fortemente anche gli acquisiti”. Se compri un appartamento comune, sai già che dovrai presto spendere (oltre che per il suo acquisto) anche per metterti in regola con i diktat ambientalisti di Bruxelles. Dal primo gennaio 2030, infatti, avverrà il passaggio alla classe energetica E, a quella D dal 2033, fino ad arrivare alle zero emissioni nel 2050. Da una parte ti alzano i mutui fino a farti morire, dall’altra ti chiedono altri soldi per far diventare la tua casa Green. Via da quest’Europa. Subito.

Ti potrebbe interessare anche: Lampedusa, bloccata von der Leyen: i cittadini la costringono a scendere dall’auto, interviene Meloni (VIDEO)
>>> “La mappa delle case da rifare per colpa dell’Ue”: città per città, ecco chi dovrà effettuare i lavori